Una ricetta Vittoriana ~ Patate á la Maitre d’Hotel

Copy of RAcconti dal passato

Buongiorno a tutti e buon martedì!

Come state? Spero bene, io purtroppo non molto, il nervo sciatico ha deciso di rompere e sto messa malissimo.

Oggi una ricettina molto semplice e gustosa: le Patate á la Maitre d’Hotel. Le avete mai provate? Questa è una delle poche ricette dei nostri amici vittoriani ancora molto attuale e semplice. Veniamo al post!

Insalata_di_patate_al_verdeCome per tutte queste ricette vi prego di considerare l’epoca in cui sono state scritte, il fatto che non esisteva la cucina a gas e quindi i tempi di cottura sicuramente erano differenti rispetto ai giorni nostri. Non ho mai fatto questo dolci, le foto sono prese da internet.

Le unità di misura sono quelle inglesi, di seguito c’è la conversione delle quantità nella nostra unità di misura.

* Un’oncia  corrisponde a poco più di 28 grammi.

* Una libbra corrisponde a poco più di 453 grammi

* Una pinta equivale a circa 473 millilitri

 Ingredienti

  • otto patatePatate-maitre-dhotel
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • un pizzico di noce moscata
  • un limone
  • tre grammi di burro
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato

Procedimento

hd650x433_wmLavare le otto patate, metterle in una pentola di acqua fredda con un pizzico di sale e lessarle. Una volta cotte scolatele e mettetele a raffreddare, quando saranno fredde tagliatele a rondelle sottili.

Spremete il limone, fate attenzione che non finiscano i semi in mezzo al succo.

Mettete le patate affettate in una casseruola con burro, sale, pepe, noce moscata, il succo di limone e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Amalgamate bene il tutto e quando saranno belle fumanti servitele in tavola.

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista i miei libri! 

Clikka sull’immagine!

 Featured Image -- 7045LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Annunci

30 thoughts on “Una ricetta Vittoriana ~ Patate á la Maitre d’Hotel

  1. Questa ricetta me l’ha insegnata mia cognata quando da ragazzina cominciavo a spadellare, non sapevo avesse un “nome” e una “storia” grazie mille per queste informazioni e per i bei ricordi che mi hai risvegliato:-)

    Liked by 1 persona

  2. Adoro le patate 😍 purtroppo per la linea… Conosco questa ricetta anche se io il burro non lo uso e metto l’olio d’oliva 😅 il gusto immagino cambi completamente, ma a me piacciono molto ugualmente 😋
    Un abbraccio cara e spero ti passi la sciatica anch’io l’ho avuta ed è una rottura perché non c’è posizione che dia sollievo 😁
    Baci baci 😘

    Liked by 1 persona

  3. Tesoro, cerca di star bene, il nervo sciatico con sto cavolo di tempo che cambia dal mattino alla sera, freddo, poi caldo, poi l’aria, posso capirti, bacioni tesoro, le patate sono una bonta’ cosi’ preparate, ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...