La carrozza ~ tipi di carrozze

62428907

Buongiorno a tutti!

Come vi avevo promesso oggi un altro articolo sui mezzi di trasporto vittoriani, nello specifico andremo ad approfondire quali erano i tipi di carrozze.

Leggendo alcuni di questi nomi vi sembrerà di riconoscerne taluni delle moderne macchine ed è proprio così, i nomi che furono inventati nell’ottocento sono stati mantenuti dalle automobili dello stesso modello.

carrozza

Le carrozze si potevano dividere in tre grandi categorie:

Carrozze sportive e da passeggiata, che si distinguevano in Phateon, Break, Gig, Park Drag.

Carrozze di rappresentanza, signorili, o di servizio che potevano essere il Brum, il Milord, il Landau.

Carrozze di utilità come i Van, gli Omnibus e i Mail Coach

landaue-carriagesIl Calesse era un mezzo a due ruote, destinato al trasporto di persone e trainato da uno o due cavalli. Esso era utilizzato per piccoli spostamenti e con appresso limitate quantità di bagagli. Il veicolo stava in equilibrio grazie all’aggancio con i finimenti del cavallo. Quando era staccato dal cavallo, infatti, veniva ruotato sull’asse trasversale poggiando a terra. Esso era uno dei mezzi preferiti per le passeggiate nei parchi, adatto a mettersi in mostra dall’alto, ostentare benessere e particolari compagnie.

Il Landau era un tipo di carrozza a più posti e il suo nome deriva dalla città in cui è stata inventata: Landau in der Pfalz in Germania. Il sedile del cocchiere era posizionato davanti ed era trainato da due o quattro cavalli. Lo spazio per i passeggeri era composto da sedili disposti in due serie uno in fronte all’altro. Le ruote erano attaccate al vano con i passeggeri a mezzo di delle sospensioni in legno. Questo tipo di carrozza era spesso usata come mezzo pubblico.spider

La Berlina è il classico tipo di carrozza che vi aspettate quando pensate a vetture principesche. Era decorata con stucchi e fregi e molto imponente, andava di moda alla corte di Francia durante i regni di Luigi XV e Luigi XVI e prendeva il nome dal luogo in cui era stata inventata: Berlino. Il cocchiere sedeva in cassetta nella parte posteriore, a volte era affiancato da due valletti e altri tre o quattro potevano stare dietro. Era molto spaziosa e poteva anche trasportare una decina di persone, ma era un tipo di carrozza troppo costosa per essere presa in considerazione per il trasporto pubblico, era dunque solitamente un mezzo privato di pochi privilegiati.

carrozza-per-pony-o-mezzo-cavallo-20160705140048La Giardiniera era una carrozza trainata da animali e utilizzata dai contadini per vendere il frutto del loro lavoro nei mercati. Era più che altro un carretto dotato di quattro ruote e di sedili laterali. Questo nome fu poi attribuito anche a delle carrozze ferroviarie e tranviarie dotate di piattaforma a balcone e con apertura laterale. Una curiosità che posso darvi in merito è che la Fiat utilizzò questo nome per la Topolino versione familiare e per un modello di 500.

La Spider era un modello di carrozza molto in voga in Italia nel XIX Secolo. Il nome, che vuol dire ragno e spesso viene scritto anche spyder, l’era stato affibbiato poiché il minuscolo abitacolo restava sospeso tra le quattro enormi ruote a raggi e rammentava l’aspetto di un ragno. Era un tipo di carrozza scoperta a due posti ed era molto leggera. Nonostante il nome sia inglese il termine spider veniva usato solo in italia, questo tipo di carrozza altrove veniva chiamato roadster. Da non confondere con la Cabriolet, il nome spider, infatti, era riservato alle vetture aventi solo due posti passeggeri.carr-27344_dorata

La Cabriolet era un tipo di carrozza caratterizzata dal tetto fatto in tessuto o pelle e parzialmente removibile. A seconda del modello la capote poteva essere montata o smontata a seconda del tempo, mentre in alti casi era fissata al mezzo e veniva sollevata o abbassata secondo il desiderio degli ospitanti. Benché esistessero alcune vetture denominate direttamente Cabriolet era più che altro un modo per indicare che la carrozza era decappottabile.

phoca_thumb_l_carrozze_mostra_berlina_di_gala_dorata_vit_em_ii_8367

phoca_thumb_l_carrozze_mostra_berlingotto_gran_gala_duca_vit_em_8382

Per oggi è tutto!

Spero questo approfondimento vi sia stato gradito!

Buona giornata!

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista i miei libri! 

Clikka sull’immagine!

il-regno-dellaria

LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+

Advertisements

34 thoughts on “La carrozza ~ tipi di carrozze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...