Studio/Stanza delle “Arti” ~Stanze Piano Terra ~ La Casa Vittoriana

84cda6b2e880aa1ae0418bd795f2e35d

Come abbiamo già visto in diversi post, in epoca vittoriana, la casa era il biglietto da visita per mostrare ai propri conoscenti la propria ricchezza, più si voleva far colpo su personaggi importanti e più le stanze aumentavano di numero.

music_room

VizcayaMusicroomLe stanze in più, solitamente, erano tutte varianti del salottino, come abbiamo anche già visto spesso si aveva persino più di un salottino per ricevere, in modo da far parlare le amiche di sé come quella con più salottini. Potevamo trovare: la stanza del ricamo, quella della lettura, quella della musica, quella del disegno.9f319de056f82b6acc533272f5e7e686

Si dava particolare risalto alla stanza della musica e a quella del disegno poiché erano lo specchietto per le allodole ideale per attirare un buon marito per la propria figlia.

Più si riempivano stanze, infatti e più si dava l’idea di possedere soldi, queste stanze infatti, oltre che disporre di tutto l’occorrente per l’arte a cui erano dedicate, erano infarcite anche di: preziosi tappeti, quadri, lampadari ricercati, tendaggi pregiati, divanetti e poltrone rivestiti in splendidi tessuti, vasi di fiori e ovviamente quanta più “paccottiglia” esposta possibile.

f3def4ef842fed008f844d25ef6d86dbLa stanza della musica, per essere degna di avere questo nome, doveva sicuramente disporre di un pianoforte, meglio se a coda e pregiato, inoltre doveva contenere anche altri strumenti, violini, flauti, viole, arpe e disporre di una mobilia atta a fare in modo che gli ospiti potessero stare ad ascoltare le splendide doti della/e rampolla/e di casa mentre venivano messe in pratica.

La stanza del disegno rispettava le stesse caratteristiche di ricercatezza e pregio nella mobilia e nei materiali, ma doveva inoltre avere un ambiente e un’illuminazione naturale tali da essere perfetta per disegnare e dipingere.

Inoltre provate a immaginare l’effetto sul ricco uomo scapolo della splendida e virginale fanciulla accarezzata dai raggi del sole, l’effetto era sicuramente più d’impatto.

Anche questo articolo è terminato e spero come sempre di avervi dato un buon punto di vista suo nostri amici vittoriani! Buona settimana!

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista i miei libri! 

Clikka sull’immagine!

 Featured Image -- 7045LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

 

Advertisements

17 thoughts on “Studio/Stanza delle “Arti” ~Stanze Piano Terra ~ La Casa Vittoriana

  1. Mi piacono sempre questi post al riguardo del stile vittoriano.. ma non so se ero felice vivere così ..

    … nemmeno oggi con tutto la tecnologia moderna non vorrei mantenere una casa così … mi manca qualcosa di morbido caldo ….

    Bussi cara Laura tanti carezze a Nala, Mirith e Zephrus ❤

    Liked by 1 persona

  2. Di grande impatto sicuramente, a me sembrerebbe però di vivere dentro un museo. 😀
    E’ interessante però conoscere tutti i pro e contro di quel periodo e di questo non posso che ringraziarti!
    Un abbraccione 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...