#Book Tag 25 domande sui libri!

25domandesuilibri

Girando su you tube ho visto spesso questo TAG con queste domande e mi piacerebbe tanto proporlo. Spero non lo abbia già creato qualcuno su wordpress, in caso mi scuso, ancora non l’ho visto in giro.

Regole:

  1. Nomina almeno 5 blog a cui fare le domande;
  2. Cita sempre chi ha creato il tag Racconti dal passato ;
  3. Nomina e ringrazia il blog che ti ha nominato, in questo caso Racconti dal passato ;
  4. Usa come immagine quella in cima a questo post.

1) Come scegli i libri da leggere?
Di solito vado su Amazon, inserisco il titolo di un libro che ho letto, del genere che mi interessa, e poi vado sotto dove c’è scritto “chi ha acquistato questo ha acquistato anche….” e a quel punto vedo se sono cose che non ho ancora letto e leggendo la trama decido se può interessarmi o meno.

Se i titoli che becco li ho già letti tutti ne scelgo un altro a caso fino a che nei suggerimenti non mi capita qualcosa che non ho ancora letto.

2) Dove compri i libri: in libreria o online?
Li compro direttamente su Google-play perché prendo solo e-book, i pochi che decido di avere anche cartacei li ordino su Amazon o li prendo in libreria a seconda del prezzo e del formato che voglio.

3) Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta?
Di solito li prendo uno per volta perché, comprando solo e-book, li posso scaricare a qualunque ora e in qualunque posto quindi non mi serve la scorta.

4) Di solito quando leggi?
Sul bus mentre vado/torno da lavoro, in pausa pranzo, la sera a letto.

5) Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?
Di solito no, ma se sono troppo poche ci penso un attimo. Più che altro, in caso di saghe, mi chiedo se non sia una truffa dell’editore per farci più soldi. Noto è il caso dei “Diari delle streghe” che sono 4 libri, ma in realtà è uno solo e pure piccolo.

6) Genere preferito? 
Urban fantasy, thriller, dispopie, paranormal romance, storici, steampunk, romanzi del genere Kinsella.

7) Hai un autore preferito? 
No davvero, troppi me ne piacciono. Posso dire, per i thriller, che se compro Deaver, Wulf Dorne o Chattam so per certo che il libro sarà meraviglioso senza nemmeno leggere la trama. Per l’urban fantasy direi che Cassandra Clare è quella che si avvicina di più alla perfezione, per il mio gusto. Se voglio ridere di cuore e imparare una lezione di vita la Kinsella, preferibilmente i romanzi scritti con il suo vero nome, Madeleine Wickham.

8) Quando è iniziata la tua passione per la lettura? 
Ho sempre letto tantissimo sin dalla prima elementare, allora leggevo fiabe e storie per bambini, ai miei tempi non esisteva Harry Potter. Mi ricordo che tra i primi libri che lessi c’erano “pattini d’argento”, “piccole donne”, “il giardino segreto” . Alle medie mi scese un po’ perché mi obbligarono a leggere quelle classiche cose pesanti da scuola, tipo “la coscienza di Zeno” o “il sentiero dei nidi di ragno”. Probabilmente sono considerati pilastri della cultura, ma e me a 12 anni fecero passare la voglia di leggere. Mi “resuscitò” alle superiori una mia professoressa di lettere molto intelligente che iniziò a farci leggere cose più avvincenti e contemporanee.

9)Presti libri?
Non si possono prestare gli e-book, problema risolto.

10) Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme?
Assolutamente uno per volta.

11) I tuoi amici/famigliari leggono? 
No, purtroppo. Mio fratello ogni tanto, ma è così pigro che non sono manco riuscita a fargli leggere il libro che ho scritto io. Il mio compagno anni fa leggeva poi ha smesso del tutto. L’unica che legge assiduamente è la mia amica Silena.

12) Quanto ci metti mediamente a leggere un libro?
Dipende da quanto è grande e da quanto mi piace. L’ultimo libro della saga  “Mortal Instruments” l’ho letto in un giorno.

13) Quando vedi una persona che legge (ad esempio sui mezzi pubblici) ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del suo libro?
No perché è una cosa che mi da un fastidio bestiale se la fanno a me e quindi evito di farla agli altri. Odio a morte quelli che si contorcono per spiarmi nel cellulare cosa leggo, a volte per fargli dispetto mi metto pure in condizione di non leggere io stessa e ci faccio battere la luce sopra, mi diverto a vederli contorcersi ancora di più.

14) Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto quale sarebbe? 
Questa è difficile. Penso che la risposta potrebbe cambiare a seconda del momento, per onestà dovrei dire il mio, ma sarebbe bello che lo dicesse qualcun altro al posto mio. Direi il terzo di “Mortal Instruments” perché amo troppo il personaggio di Jace e perché  il libro d’epilogo di metà saga mi piace di più di quello finale, ma dico “Il signore degli anelli” perché è la radice del fantasy, è un capolavoro e per giunta, visto che ne devo avere uno solo, almeno c’è tanto da leggere.

15) Perché ti piace leggere?
Ce ne sono tantissimi di motivi. Estraniarmi dalla realtà, viaggiare anche stando a casa propria, imparare a scrivere meglio visto che non ho avuto la possibilità di fare studi in merito, imparare cose che altrimenti non saprei.

16) Leggi libri in prestito (da amici o dalla biblioteca) o solo libri che possiedi?
Non ho mai amato la biblioteca, non per il fatto di rispettare i tempi, non ho mai avuto problemi in merito, ma mi rompe dover andare in un posto, prendere, mollare, cercare e magari non trovare cosa voglio perché lo ha qualcun altro. Ci andavo solo per i libri che ero obbligata a leggere a scuola visto che di certo non li volevo nella mia collezione né buttarci dei soldi. Legge solo la mia amica Silena, tra le persone che frequento abitualmente, e lei mi ha prestato dei libri suoi. Li leggo senza problemi.

17) Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire? 
Di solito mi sforzo sempre, non ne ricordo in particolare uno che non ho finito, se sono saghe, se non mi piace, di solito finisco il primo e non compro il resto. Non mi è piaciuto per niente “Beautiful creatures” e quindi non ho preso gli altri. Ho iniziato “Vampire Academy” ma non mi è piaciuto dal primo capitolo e non sono andata avanti.

18) Hai mai comprato un libro solo perché aveva una bella copertina, e cosa ti attrae nella copertina di un libro?
La copertina è la principale fonte di attrazione, specialmente nei libri fantasy che di solito hanno le copertine più belle e elaborate. Si ho comprato dei libri dopo essere stata colpita dalla copertina, ma mai senza aver letto prima la trama.

19) C’è una casa editrice che ami particolarmente, e perché?
Scelgo il libro se mi piace, non per la casa editrice, mi rendo conto che per la maggiore leggo libri editi da Mondadori, ma è un caso, probabilmente è l’editore che pubblica più autori che mi piacciono.

20) Porti i libri dappertutto (ad esempio in spiaggia o sui mezzi pubblici) o li tieni “al sicuro” dentro casa? 
Leggendo anche sul cellulare posso dire di portarli dappertutto.

21) Qual è il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente? 
L’edizione speciale del “Trono di spade”, quelli enormi con la copertina fighissima. Me li ha regalati per il mio compleanno la mia amica Silena.

22) Come scegli un libro da regalare? 
Basandomi sui gusti e gli autori preferiti della persona a cui li regalo. Conoscendo poca gente che legge in modo assiduo difficilmente ne regalo, in ogni caso li regalo solo a persone che conosco benissimo a cui sono certa di non regalare un doppione o una cosa che non piace.

23) La tua libreria è ordinata secondo un criterio, o tieni i libri in ordine sparso?
Per genere e autore, alcuni anche per collana.

24) Quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti? 
Le leggo sempre, se ci sono possono essere  utili per capire meglio la storia, leggo anche i dizionari in fondo se sono presenti parole desuete.

25) Leggi eventuali introduzioni, prefazioni e postfazioni dei libri o le salti?
Tutto, anche i ringraziamenti, se ci sono è qualcosa che l’autore voleva farci sapere, se il libro mi è piaciuto per rispetto li leggo.

Se qualcuno che non è stato taggato desidera farlo può farlo basta che si attenga alle regole, se volete essere taggati chiedetemelo pure e vi aggiungo!

Ecco le mie nominations sperando di fare cosa gradita, sono parecchie più di cinque, ma dovendolo lanciare mi sono espansa 😀

  1. squarcidisilenzio
  2. letteraturando
  3. Solo1altrariga
  4. L’angolo del Fantasy
  5. DADAWORD
  6. progettofelice
  7. Salotto dei Libri
  8. On Rainy Days
  9. ladimoradelpensiero
  10. Avventurarsi nelle righe
  11. Ispirazioni metropolitane    
  12. Cioccolato & Libri
  13. Valentina Reads
  14. Una contraddizione ambulante

Annunci

40 thoughts on “#Book Tag 25 domande sui libri!

  1. Bello questo tag! Se ci trovassimo sull’ autobus credo che mi contorcerei per sbirciare sono troppo curiosa eheheh. Invece le biblioteche mi hanno sempre affascinata, tutti quei libri tutti insieme, se ci lavorassi mi piacerebbe fare una classifica di quelli più chiesti in prestito

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: #Book Tag 25 domande sui libri! | squarcidisilenzio

  3. Pingback: #BookTag – 25 domande sui libri | Diario di pensieri sparsi

  4. Pingback: #Book Tag 25 domande sui libri! | Salotto dei Libri

  5. Pingback: #BookTag-25 domande sui libri | Fantasie di carta

  6. Pingback: #Book Tag 25 domande sui libri! | Il salotto di Simona

  7. Pingback: Liebster Award (Un anno dopo!) | Racconti dal passato

  8. Ciao carissima
    Ho un canale youtube dove faccio book tag ed vorrei essere nominata in modo da poter fare questo video con questa Challenge
    il mio canale si chiama Astral_Izzy

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...