Cappelli antichi a Old Sturbridge Village

cappelli

 

Old Sturbridge Village celebra la vita del New England nel 1830 ed è aperto tutto l’anno, (gli orari variano stagionalmente).

Orario invernale sono Mercoledì – Domenica 9:30-16:00osv-1

A partire dal 3 aprile, il museo sarà aperto sette giorni su sette dalle 9:30-05:00

Ingresso: $ 20; Anziani $ 18; bambini 3-17, $ 7; i bambini sotto i 3, gratuito.

Parcheggio gratuito;

Seconda visita gratuita entro 10 giorni dalla prima.

Per tutti i dettagli:www.osv.org.

Oggi parleremo di alcuni cappelli che sono ancora custoditi in questa fantastica località e che sono sopravvissuti per oltre 200 anni.Old Sturbridge Village stagecoach fall 121630

Chi di voi non ha mai osservato con curiosità gli antichi cappelli per signora?

Guarniti con fronzoli, piume, fiori e nastri, i cappelli a tesa larga sono stati un accessorio di moda must-have per le donne nel 1830, anche nelle città rurali come Sturbridge. I cappelli erano solitamente realizzati da modiste professionali, le donne di campagna ne hanno appreso l’arte dei più recenti
stili attraverso modiste locali che hanno portato a casa i più nuovi disegni da Boston e New York, così come i figurini dalle riviste da donna.

cappello antico 1830
making Bonnet
cappello antico 1830

Un cappello di seta marrone chiaro presente oggi a Old Sturbridge Village è stato acquistato nel 1835 da una modista, la signora P. Hinkley, il cui negozio ad Hartford, nel Connecticut, era situato “12 strade a sud della Chiesa Episcopale,” nel 1825, e successivamente spostato al numero 87 di  Main St . nel 1828, ed a 240 Main St. nel 1838, secondo gli archivi storici della città.

cappello antico 1830

Anche se molte delle forme di base del cappello furono in voga per un decennio o più, le donne vi cambiavano le guarnizioni quasi in ogni stagione, aggiungendo nuovi rivestimenti, nastri e fiori ai loro vecchi cappelli rimordernandoli. L’ampio cappello proteggeva il volto di una donna dal sole, e nell’epoca che precedeva l’uso del ​​make-up, morbidi rivestimenti rosa, a volte, sono stati utilizzati per aggiungere un bagliore riflettente alla carnagione di chi lo indossava.

cappello antico 1830

I cappelli di paglia sono stati importati dall ‘Italia in gran numero, le donne e le ragazze del New England avevano padronanza nell’intrecciare la paglia da se sole e divennero così abili che gli storici Old Sturbridge Village dicono che è spesso impossibile distinguere tra un cappello di paglia del New England e uno importato dall’Europa. La paglia di segale coltivata in aziende agricole locali veniva suddivisa in strisce sottili utilizzando uno splitter, e poi veniva intrecciata.

nastri

Oltre a importare dall’Italia, alcuni capelli venivano importati da New York come ad esempio uno, come gli storici Old Sturbridge Village hanno scoperto da questo scritto che riporto in seguito,  dall’inventore del telegrafo, Samuel FB Morse, per la sua nuova sposa, Lucretia Walker Morse:

Ho parlato con la zia Bartlett per un cappello per te. Lei dice che non è il momento di importare un cappello dalla moda invernale a Boston ora e che sarebbe  molto meglio farlo arrivare da New York, la zia dice che i bostoniani attingono per le loro mode da New York…”

forma cappello antico 1830

“La lavorazione intricata di questi cappelli è abbastanza impressionante, ed è ancora più impressionante che siano sopravvissuti quasi 200 anni”, osserva Jean Contino, coordinatore delle famiglie e artigianato delle donne a Old Sturbridge Village.

Vi è piaciuto questo piccolo approfondimento sui cappelli ancora conservati in questa splendida città a tema?

 

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista i miei libri! 

Clikka sull’immagine!

 LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Annunci

24 thoughts on “Cappelli antichi a Old Sturbridge Village

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...