La giornata dell’autore ~ Sonia Sottile

Racconti dal passato

 

Buongiorno a tutti e buon venerdì!

Come state? Siete pronti per il fine settimana? Io sì, non vedo l’ora!

Oggi facciamo la conoscenza di Sonia, per chi di voi ancora non l’avesse mai sentita nominare.

Ho conosciuto Sonia qui su wordpress per via del suo blog: “Solo1altrariga” , gestito da lei e dal suo compagno Pier che, principalmente, si dedicano alla lettura e alla divulgazione delle opere dei nuovi autori. Bando alle ciance dunque e andiamo a conoscere Sonia.

Conosciamo il suo libro

la-leggenda-delle-animeCasa editrice: Self Publishing
Genere: Fantasy
Pagine: 110
Prezzo: Ebook: €0,99 (Amazon)
Trama: Nel mondo in cui viviamo, ne esiste un altro che non vediamo. In realtà infiniti sono i mondi che la specie umana non può vedere. In questa storia, celato agli occhi del cittadino medio, esiste un mondo parallelo, un popolo antico, come la stessa Gaia, comandato da Madre Natura. Tra le persone comuni, con il passare delle ere, un gruppo di persone chiamato ‘Dominus Erectus’, si tramanda questo segreto e s’impegna perché nessuno sappia dell’esistenza dei Gaiani.
In questo eterno conflitto si muovono i due personaggi principali.
La storia di un amore vietato, innaturale, che, un passo dopo l’altro, determinerà il destino di questo pianeta maltrattato e violentato.

 

 

 

 

Ed ora ecco le sue risposte alle mie domande!

 

1. Come e quando è nato il desiderio di scrivere?

Non saprei nemmeno dirlo. Forse a 10 anni, quando per giustificare qualcosa che nemmeno ricordo più, dissi che ero sugli scogli per scrivere poesie. A 14 invece, scrivevo di nascosto sul posto di lavoro, quando ero sola. Ma solo a 40 anni ho deciso di sfruttare l’onda del self Publishing. Ora che ricordo, credo di averne avuto almeno una, di quelle offerte “vantaggiosissime” di pubblicazione a pagamento Emoticon wink

2. Qual è il genere di libri che scrivi? Tratti più di un genere o uno solo?

Ho desiderio di ecletticità, difatti ho diverse idee diverse l’una dall’altra che aspettano, impazienti, di uscire dal mio cervello.

3. Hai avuto riscontri diversi a seconda del genere trattato?

Per adesso ho riscontri solo per un’opera pubblicata. Ma dovrei essere in fase finale per la prossima: ‘Un bacio al faro di Luna’.

4. Da cosa prendi spunto per i tuoi libri?

Come tutti, da cose che ho già conosciuto in passato, le plasmo e le faccio mie. Sono sentimenti, immagini oppure valori. Senza escludere la mia fonte primaria: la Natura.

5. Quando descrivi i protagonisti è tutta fantasia oppure t’ispiri anche a qualcuno di reale, (persona della vita quotidiana o altro)?

Se lo faccio non me ne accorgo. La mia priorità è la coerenza dialogo/azione, dal principio alla fine. Anche Jorge Picard, protagonista maschile ispirato e dedicato al perduto David Bowie, rimane comunque un uomo a se stante, visto che non ho mai frequentato Mr Bowie Emoticon heart

6. Che emozioni vorresti suscitare nei lettori?

Tutta la gamma di emozioni che siamo in grado di provare. Del resto un libro è pur sempre una storia. Una storia è un lungo percorso di lacrime, sorrisi e traguardi. Ma quella che tutti gli scrittori vorrebbero suscitare nei propri lettori penso che sia l’immortalità della propria opera nella mente, come libro più bello letto negli ultimi anni.

7. La cosa più bella e la più brutta che ti hanno detto in riferimento a ciò che scrivi.

Cose belle ce ne sono diverse, special modo gli elogi al ben riuscito personaggio di Storm, basti vedere le recensioni, del resto. La cosa più brutta sarò sempre io a dirmela, in quando noi stessi siamo i critici peggiori delle nostre creazioni.

8. Hai esperienza sia con il self publishing che con editori? Condivideresti qualche impressione e considerazione?

Credo che l’esperienza come Self Publisher è solo agli inizi. Mentre con editori nessuna. Ma al giorno d’oggi pubblicare tramite editore non mi sembra più una buona cosa e mi riferisco alla qualità Emoticon wink

9. Hai un personaggio preferito dei tuoi?

Salyn, la piccola civetta, nata solo come espediente tecnico, credo che sia quella che merita più attenzione, quella su cui dovrei provare a realizzare uno spin-off, forse.

10. Cerchi sempre di trasmettere un messaggio preciso o è scrivendo che il messaggio viene fuori da solo?

Credo che vengano fuori per caso, in ogni caso, un libro ha necessità di avere “il” messaggio preciso, sarebbe come fare la lavatrice senza detersivo…

11. Raccontaci qualcosa di te che vorresti condividere:

01Dire qualcosa di me su due piedi è riduttivo, vi invito a seguirmi sulla pagina Autrice —> https://www.facebook.com/SoniaSottile74/?ref=bookmarks

Sul nostro blog letterario –> https://solo1altrariga.wordpress.com/

E su SPI (Self Publishing Italia), dove lavoro con Gabriele Dolzadelli e Denise Atzori –> https://www.facebook.com/groups/SelfPublishingItalia/

Cari amici per la giornata dell’autore è tutto! Ricordatevi di lasciare un saluto anche per Sonia! La rubrica è fatta apposta per farvi conoscere nuovi autori!

Buona giornata a tutti!

Laura

Annunci

16 thoughts on “La giornata dell’autore ~ Sonia Sottile

  1. E’ molto bello soggiornare in questo salotto, ora che sono comodamente seduta su questo divano vi garantisco che la casa di racconti dal passato è davvero vittoriana come dice di essere.
    Grazie Laura, sei una delle persone più interessanti che conosco virtualmente in questo periodo ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...