Camera per gli ospiti ~ Stanze Primo Piano ~ La Casa Vittoriana

Shabby-chic-bedroom-ideas-diy

Buongiorno a tutti e buon giovedì!

Oggi vi parlerò di un’altra stanza della casa vittoriana: la stanza degli ospiti.

6f59160ec5b26c75148439bea9b6dc13A differenza della concezione moderna esse erano indispensabili per una casa in Epoca Vittoriana, specialmente se si viveva in città.

Era infatti uso comune che i parenti di città ospitassero quelli che venivano da fuori, magari durante la stagione, o perchè semplicemente di passaggio come tappa per recarsi in un posto ancora più distante.348b435f535a789b9441720268adb429

Era anche un modo per mantenere i contatti e i legami con i parenti che vivevano distanti, a quei tempi non esistevano skype, facebook e le e-mail, ci si affidava a lunghe lettere che spesso impiegavano giorni e giorni ad arrivare e vedersi era l’unico modo per mantenere davvero vivi i rapporti.

Inoltre in quell’epoca i viaggi erano lunghi e stancanti, un viaggio per il quale magari noi impieghiamo un’ora poteva richiedere anche una giornata a seconda di com’erano messe le strade da percorrere.

Alcuni ospiti, come nel caso di quelli che si recavano in città dai parenti per la stagione, ad esempio un nobile 942_11_breathtaking-shabby-chic-bedroom-decor-ideas-as-wells-as-shabby-chic-nursery-ideasdi campagna avrebbe potuto mandare la propria figlia nubile e pronta al debutto ospite da una zia di città, si fermavano anche per diversi mesi.

Tutte le case rispettabili dovevano quindi avere almeno una stanza degli ospiti, più saliva il rango sociale o più si desiderava dimostrare uno status elevato e più ce ne dovevano essere.

Queste camere venivano sempre tenute pulite alla perfezione dal personale, che cambiava73716cdca6d2d45bec04c3b539e1e009 tutta la biancheria proprio come se si trattasse di stanze sempre abitate, in caso arrivasse qualche ospite all’improvviso. Erano arredate sempre con molto gusto, per manifestare il proprio benessere; arredare la stanza degli ospiti con cose da poco sarebbe stato visto come un segno di povertà, però, non potendo conoscere il gusto di chi le avrebbe occupate, si tendeva a utilizzare uno stile piuttosto neutro, colori pastello adattabili a ognuno dei due sessi e un numero molto ridotto di stucchi e rifiniture.

Shabby-chic-bedroom-ideas-diyIn caso si avessero molte stanze a disposizione, invece, si poteva variare un minimo con gli stili e i colori e poi darle alla persona che si riteneva più consona allo stile adoperato.

In caso di ospiti di lunga permanenza e di famiglie facoltose poteva addirittura capitare che venissero cambiati tende, copriletti, tappeti e quanto altro a seconda del gradimento dell’ospite.shabbychic-bedroom-l

Poteva inoltre accadere, se si era proprietari di una grossa casa, si teneva un ricevimento o si organizzava un ballo, di attribuire le stanze agli ospiti che si sapeva risiedevano lontano e non avrebbero potuto rincasare a fine serata o alle persone anziane.
Ovviamente più l’abitazione era grande e più stanze degli ospiti si avevano e, ovviamente, con più probabilità queste venivano occupate.

6c37823462bb903a873254dd6b47946fAl giorno d’oggi è molto più facile non essere provvisti nemmeno di una brandina, come nel mio caso, a casa nostra non ci sarebbe spazio per ospitare nessuno, abbiamo una sola camera da letto, l’unica altra stanza chiusa è il bagno, il resto  è praticamente un open space suddiviso tra ingresso, sala da pranzo, cucina e salotto.

Si fa per dire salotto, in realtà è la stanza dei nerd, pensate che non avendo la tv non abbiamo neppure il divano!

Voi avete la stanza degli ospiti?

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista il mio libro! 

 LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

 buy_2._V196835997_

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Advertisements

27 thoughts on “Camera per gli ospiti ~ Stanze Primo Piano ~ La Casa Vittoriana

  1. Da noi era stata programmata ma attualmente è divisa dalla nostra abitazione da una scala e ne abbiamo ricavato un appartamentino dove ci vive mia sorella.
    Sai che un sonnellino in quelle deliziose stanze, se pur troppo ricche per i miei gusti, lo farei?

    Liked by 1 persona

  2. Pingback: Galateo: Ospitalità ~ l’ospitante | Racconti dal passato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...