Galateo ~ Le Posate

tavola-di-natale-classica-di-rosenthal

Buongiorno a tutti e buona settimana!

cover10-660x432Oggi iniziamo con un articolo sul galateo!

Chi di voi non rammenta Julia Roberts in “Pretty Woman”quando al ristorante inizia a contare i rebbi delle forchette per capire che posata usare?

Vediamo cosa dice il galateo in proposito, anche su come apparecchiare la tavola.

Come apparecchiare?

grandiose-dinner-parties-a-remembrance-of-things-past

imageLe forchette vanno vanno messe a sinistra del piatto, partendo dall’esterno: quella da antipasto, quella da pesce e infine quella normale. In Italia si mettono con i rebbi rivolti verso l’alto.  A destra il coltello con la lama rivolta verso il piatto, il coltello da pesce e il cucchiaio. Le posate da frutta vanno poste sopra il piatto, (non inteso come sul piatto). Per primo il coltellino con il manico verso destra seguito dalla forchetta con il manico verso sinistra, infine il cucchiaio da dolce posto come il coltello.

Va detto che, ormai, con i coltelli che ci sono al giorno d’oggi le posate da pesce non le ha più nessuno, a parte chi possiede servizi antichi, quindi non siete obbligati a possederli o metterle, inoltre, se non servite brodo non è necessario mettere il cucchiaio. posate-Palais-Niel_couverts

Se state apparecchiando una tavola elegante e avete sia primo che secondo potete porre due forchette grandi uguali a sinistra, inoltre, anche se non le usa quasi nessuno, sulla tavola elegante non dovrebbero mancare le posate da frutta e dolce. Se al pasto saranno presenti anche dei bambini è consigliabile apparecchiare il loro posto con le posate da frutta anzichè quelle normali.

Agrodolce

Se date un pranzo in piedi potete usare piatti di plastica/carta, le portate di un pranzo in piedi dovrebbero già essere tagliate in bocconcini e non prevedere portate che richiedano l’uso del coltello, se proprio desiderate servire qualcosa che richieda l’uso delle posate comprate delle buone posate di plastica, evitate quelle di metallo che, essendo molto più pesanti del piatto stesso, richiederebbero agli ospiti di essere anche degli equilibristi ogni qualvolta vogliano poggiare le posate sul piatto.

Come comportarsi a tavola con le posate?

posate-11

Se si fa una sosta, durante il pasto, per chiacchierare, bere o altro, le posate vanno poggiate con la punta sul piatto, quando si finisce di mangiare invece si devono lasciare sul piatto parallele in posizione quattro e venti o otto meno venti.

Le posate non vanno raspate con i denti, non si strusciano sul piatto mentre si mangia, non si brandiscono gesticolando. Il coltello non si mette mai in bocca, quello che prendete con la forchetta dovete metterlo tutto in bocca. Non si prende un pezzo gigante di qualcosa per poi roteare la forchetta e rosicchiarlo. La forchetta si porta alla bocca e non il contrario.

Per cosa riguarda la frutta il galateo dice che non si mangia quasi niente con le mani, ma al giorno d’oggi vi sono comunque delle piccole eccezioni. Ad esempio, con la frutta.

Ciliegie, fragole intere, albicocche, ad esempio si possono mangiare tranquillamente con le mani, la pesca con la”broda” che cola dall’angolo della bocca NO.

I cachi si tagliano in due e si scavano con il cucchiaio, con le mani mai.

Come usare le posate?

thedinnerparty

Regole generali

Le posate vanno usate sempre partendo da quella posizionata più all’esterno poi arrivare a quella più interna vicina al piatto.

Ovviamente sono banditi gesti poco decorosi, come il leccare i coltelli, giocare con forchette o cucchiai o, ancora, muovere le mani in aria mentre si impugna una posata.

bon-ton-a-tavola

Il cucchiaioLook-a-tavola

Si utilizza sempre con la mano destra, la posizione cambia a seconda che si debba mangiare minestra o brodo.

Per la minestra si porta alla bocca di punta, per il brodo, invece, si deve portare alla bocca lateralmente.

La forchetta

La forchetta, se si mangia una pietanza che non richiede il coltello, come un primo, si tiene sempre nella mano destra, se si deve tagliare una fetta di carne la forchetta passa nella mano sinistra e il coltello nella destra. Quando la forchetta si usa come supporto per tagliare i suoi rebbi sono logicamente rivolti verso il basso, mentre quando la tenete nella mano destra e portate il cibo alla bocca i rebbi sono rivolti verso l’alto.

A seconda che si stia utilizzando anche il coltello oppure no, la forchetta deve essere tenuta con la mano sinistra o quella destra.

Il coltello

Si usa per tagliare le pietanze, mai per portare il cibo alla bocca. Si impugna con la mano destra.

Per oggi è tutto! Spero che l’articolo possa essere utile a qualcuno di voi e vi auguro una felice giornata e settimana!

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista i miei libri! 

Clikka sull’immagine!

 Featured Image -- 7045LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Advertisements

46 thoughts on “Galateo ~ Le Posate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...