Serena che scrive

penna-e-calamaio-640x400

Buon pomeriggio a tutti,

un altro piccolo spezzone senza contesto. Prima o poi ci combinerò qualcosa? Chissà!

“Ti vorrei raccontare qualcosa, proprio a te che leggi, che riceverai questo messaggio vergato dopo lunghi pensieri e tumulti interiori.

Sai forse aveva ragione quello che diceva che sembro inaridita, o forse aveva torto perchè non può sapere ciò che sono, mi rendo conto però che è ciò che dimostro.

Non ti so dire dove inizi il giusto e lo sbagliato o spiegarti la fonte dell’errore, ma posso spiegarti cos’è l’amore, perchè anche se non sembra lo manifesti lo conosco.

L’ho incontrato tanto tempo fa, forse allora non lo sapevo, non lo potevo prevedere, anche se in quel momento qualcosa me lo ha detto.

L’amore è quando incontri quell’unica persona tra le cui braccia ti senti a casa, quando senti quell’odore unico e inconfondibile che ti da pace, senti quasi ti appartenga, come se fosse sempre stato tuo e lo avessi cercato senza saperlo.

Quando ci sono cose che non sopporti di una persona, ma nonostante tutto le accetti, te le fai andare bene, quando sbagli e ti rendi conto di cosa avresti perso.

Nei momenti in cui nonostante vada tutto male cerchi comunque un motivo per farlo andare bene, quando guardi negli occhi una persona e sai, lo sai dentro, che senza quella persona non potresti vivere.

Sai quando sei come me non glielo dici, a volte forse perchè proprio non glielo vuoi far sapere, forse hai paura che se quella persona saprà davvero quanto è importante per te potrà ferirti o potrai perderla, forse perchè pensi che fino a che lo tieni per te anche il dolore, in caso, sarà meno, forse solo perchè sei così o sei tutte queste cose, ma non lo sai nemmeno tu. A volte non c’è una spiegazione, a volte sono solo comportamenti inconsci.

Però forse è sbagliato, forse quando senti queste cose dovresti dirle, anche quando ti viene difficile, quando ti senti in imbarazzo ad esternarle, forse quando senti qualcosa che non va dovresti esternarlo, dovresti cercare di chiarire il problema e non di trovare una risposta da sola che probabilmente è sbagliata.

Se hai un dubbio toglitelo e parla, se non ti va bene qualcosa dillo, non tenerlo per te, se ami qualcuno urlaglielo perchè lo deve sapere.

Ecco cosa ti dico.

Sai magari sbaglio a dirtelo perchè nonostante tutto io forse non cambierò mai e non sarò mai capace di essere così, di vincere quel vincolo emotivo che mi tiene legata come se una catena di piombo ancorasse il mio cuore e non gli permettesse di esprimere ciò che provo davvero.

Sai non lo so, non posso dirti cosa fare, ma posso dirti, io che sbaglio, quali sono i miei errori e forse tu non li farai, o forse li farai lo stesso, ma almeno te ne renderai conto se prima magari non lo facevi.

Non tacere l’amore come faccio io, l’amore va urlato”.

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista i miei libri! 

Clikka sull’immagine!

 Featured Image -- 7045LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Advertisements

8 thoughts on “Serena che scrive

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...