Su di me #24

image_gallery

Ho le mani bucate.

Fortunatamente l’istinto di sopravvivenza vince, (a volte).

Ci sono cose che non riesco a non comprare e le voglio disperatamente anche se so che le userò poche volte.

Sono una specie di maniaca della moda steampunk, in realtà posso portare pochissimo gli abiti che amo. In ufficio probabilmente chiamerebbero un’ambulanza, nella vita privata Federico dice che sembro una matta e non gradisce molto che io li usi.

Io li metterei tutti i giorni. A volte li compro perchè sono belli e spendo cifre assurde per poi tenerli nel guardaroba la maggior parte del tempo.

Per fortuna i negozi di vestiti a Genova sono abbastanza deprimenti, se ci fossero gli stessi negozi che ci sono a Londra mi ritroverei al punto di decidere se pagare le bollette o comprare i vestiti 😛

Non sono una fanatica dello shopping in realtà, è proprio un certo tipo di cultura che mi fa impazzire e non resisto davanti ai vestiti gotici, steampunk e un po’ dark anche.

Insomma sono una matta, ma lo so che voi mi capite!

Tanto per rendere l’idea vi mostro alcune foto di capi:

893be2a5-fce8-42cd-a935-d936ee39c443 176004a-emp 270129a-emp 288727a-emp 293537a-emp 10987426_829616347084837_4036840892683428995_n large-msg-133064578377

Ecco ora avete un buon quadro del mio squilibrio mentale 🙂

A presto amici!

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista il mio libro! 

 LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

 buy_2._V196835997_

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+

Annunci

68 thoughts on “Su di me #24

      • ma non deve frenarti Fede.. è sbagliato! Una cosa è se tu pensi che come ti vesti ti può arecare danni ad esempio dal punto di vista lavorativo e quindi eviti, un’altra è se ti limiti a vestirti come ti pare quando esci a bere una birra ad esempio .. non devi limitare la tua essenza oltre quello che già fa la società!
        Questo è quello che penso!

        Mi piace

  1. Quando avevo 16 anni avevo un cappello tipo cowboy… lo usavo regolarmente. Mi fecero addirittura le foto in strada perché ero “stramba” e ridevano di me, il tutto per un cappello. Me ne sono sempre fregata e giravo come volevo, del resto se gli altri prendono in giro uno per come si veste non credo abbia una vita così felice, dato che il suo unico pensiero è sfottere… oppure misi un pareo arancione sopra una gonna lunga nera u.u mi presero in giro pure per quello, e degli adulti poi… sinceramente me ne fregavo e andavo in giro a testa alta, uno di 40 anni che sfotte una sedicenne per quelle cose l’ho sempre trovato insulso.

    Liked by 1 persona

  2. Ah, non sai come ti capisco! Io adoro il gothic, corsetti, pizzetti, vestitini… ci morirei!
    E ho gli stessi problemi: non puoi metterli da tutti i giorni, ovviamente, e il mio fidanzato rimane perplesso e non gradisce affatto.
    2 anni fa ho comprato il mio primo un corsetto con abbinata una mini mini. Li avevo presi per Halloween. Ma: 1- mi vergogno; 2- il corsetto lascia la schiena nuda, non è di quelli con la fascia dietro che ti copre; 3- non essendo pratica di questo genere, ho preso un corsetto che sotto finisce con la punta, inoltre è troppo sexy e vistoso: mi vergogno. Conclusione: è tutto in armadio da quando è arrivato, l’ho a malapena provato (caspita come tiene bene durante il ciclo, fa sparire il mal di pancia!) e nessuno l’ha mai visto, a parte una foto messa su instagram.
    Mi piacerebbe comprarne uno decente da usare.. uffi… E purtroppo qui da me (zona Venezia) non ci sono negozi che ne vendono. Quello l’avevo preso on line da un sito straniero per pochi soldi. E infatti…

    Liked by 1 persona

  3. Se ti piacciono e ti stanno bene indosso, perché non metterli?
    Per mia fortuna io non ho più l’età…..quand’ero ragazza mi piacevano le cose un po’ infantili, camicioni, salopette, gonne midi larghe a fiori, camicette bell’epoque, soprabiti e cappotti a redingote, gonne a ruota, a pieghe, abiti stile impero, cinture a bustino ricamate con perline…..eravamo al tempo dei “figli dei fiori”, i vestiti li cucivo da me e li decoravo come più mi piaceva, tanto, all’epoca, ognuno si vestiva come voleva in barba alla moda.
    Ciao, buona serata.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...