Cambiare la crema!

headerpostscritta

 

Ciao a tutti!

L’articolo in questione è programmato. Vi chiedo scusa se in questi giorni sarò piuttosto assenteista nei confronti del blog, a livello di commenti in giro ecc, ma ho delle giornate molto dure perchè c’è un convegno importante e devo badare a tante cose.

Spero di regalarvi una risata con questo post, un’altra delle mie avventure da ex-promoter.

A presto amici e buona risata!

Ci troviamo di nuovo in farmacia…

Si avvicina una signora, tutta elegante e mi si piazza davanti…

“Senta la settimana scorsa ho comprato qui questa crema, non mi aspettavo che potesse accadere una cosa del genere e non l’ho controllata fino a oggi perchè ho aspettato che finisse quella vecchia che avevo in casa…”

“Cosa è successo signora?”

“Era usata, non avrei mai creduto che in un negozio come questo vendeste articoli già aperti e usati!”

E così facendo mi mostra il vasetto e aprendolo si vede chiaramente che dentro ce n’è appena un dito, la cosa in ogni caso mi convince poco; non lavoro in questa farmacia, ma la conosco abbastanza per sapere che certe cose non possono succedere, comunque se Dio vuole non è compito mio, visto che non sono del negozio e tento di indirizzarla al personale…

“Capisco signora, guardi se si rivolge alle signorine dietro il bancone sono sicura che potranno aiutarla”

“Ma sono impegnate, non me la può cambiare lei?”

“Signora, mi dispiace, io sono qui solo per una promozione, non posso effettuare cambi, per quello si deve rivolgere al personale del negozio”

“Ma voi dovete cambiarmi questa crema, non potete rifiutarvi!”

“Infatti signora  quello che le sto cercando di dire è che per i cambi si deve rivolgere al personale che lavora in questo negozio, io sono solo una promoter, non sono autorizzata a fare cambi per il negozio”

“Lei non può rifiutarsi di cambiarmi questa crema usata!”

( ahhhhhh ma sei dura eh? Ti ho detto 45 volte di andare dal personale di negozio per il cambio e continui a non capire un tubo?”

“Signora non le sto dicendo che non gliela vogliono cambiare le sto dicendo che deve chiedere alle ragazze del negozio, io non lavoro in questo negozio, non posso accedere alla cassa, o fare cambi sulla merce”

“Ma allora lei si rifiuta?”

( Qui ci sono circa 40 ripetizioni dove le continuo a spiegare cosa deve fare per il cambio, ma  la signora non capisce un tubo lo stesso e  inizia a urlare io non so più dove girarmi, per fortuna la responsabile intercetta la discussione e si avvicina).

R= Responsabile

R “Cosa succede?”

“La signorina ha detto che si rifiuta di farmi cambi, di andarmene!”

( E no eh, oltre che tonta è anche bugiarda questa…)

“No signora, quello che ho cercato di dirle, da quando è entrata, è che se vuole cambiare qualcosa deve rivolgersi al personale del negozio”

“E lei cosa è una statua? Si è rifiutata di servirmi facendomi perdere un sacco di tempo!”

R “Signora la ragazza è solo una promoter non può fare cambi, dica a me, che problema c’è”

La signora ri-racconta il problema…

R “Capisco signora, mi fa vedere lo scontrino per favore?”

“Non ce l’ho lo scontrino, e poi non si ricorda me l’ha venduta lei, ora che mi parla la riconosco!”

R “Signora io la settimana scorsa ero in ferie, è impossibile che gliel’abbia venduta io, in ogni caso, le ho chiesto lo scontrino perchè noi non teniamo questa crema, è una marca che non trattiamo, non può averla presa qui…”

(Ecco appunto lo sapevo che c’era qualcosa che non andava, ma questa anzichè vergognarsi per la figura di merda che ha fatto e andarsene insiste).

“Voi non mi volete cambiare una crema usata che ho comprato qui? Io vengo qui con i nas! Vi faccio chiudere!”

(Certo, aspettano solo la tua chiamata….)

R “Non c’è problema, li porti pure signora, però poi quando mostrerò loro che questa marca non la teniamo e che lei non ha lo scontrino, io davvero non so a quel punto chi sarà nei guai…”

(La signora vacilla un attimo, ma si riprende subito!)

“Ma secondo lei allora dove l’ho presa?”

(Eh certo perchè noi sappiamo dove va la gente nei suoi momenti di follia durante la giornata)

R “Non saprei signora, è una marca diffusa, provi a cercare lo scontrino così saprà dove l’ha presa…”

“Va beh vedo che non volete aiutarmi e mi fate solo perdere tempo, io me ne vado e qui non ci metterò mai più piede!”

( Noi le abbiamo fatto perdere tempo non lei… Sono ormai sicura che quello era un boccino vecchio che aveva in casa e ha provato a farsene dare gratis uno nuovo, altro che crema nuova già usata…)

Se ti sei fatto due risate come spero regalami il tuo voto 🙂 Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista il mio libro! 

 LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

 buy_2._V196835997_

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Annunci

34 thoughts on “Cambiare la crema!

  1. Continuo a ripetermi, ma, certo che n’è di gente strana…..
    ero in coda al supermercato vicino a casa. La sorvegliante, all’uscita, blocca una signora vestita all’ultima moda e la obbliga a togliersi da una tasca laterale, interna, di un’ampia gonna, un prosciuttino quadrato di quelli da toast. La signora “indignata” rimprovera la sorvegliante perché le ha fatto fare una brutta figura e si giustifica dicendo che non si era accorta che il prosciutto le era “scivolato” nella tasca….seeee, dal banco frigo, ha tirato fuori le zampette, con i braccini ha allargato la tasca e ci si è catapultato dentro!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...