La Sala da Ballo ~Stanze Piano Terra ~ La Casa Vittoriana

ballroom

Prima di iniziare a parlare di arredamento e aspetto va fatta una doverosa premessa.

69d108697d79b6c69a65b66bcbcfb317Erano davvero poche le case vittoriane ad avere una vera e propria sala da ballo, parliamo indubbiamente delle famiglie alto borghesi più facoltose o di famiglie nobili.

Altro punto: ridimensionate un attimo l’immaginazione. Le sale da ballo che avete visto in film e anime, ad esempio Lady Oscar, non sono quelle che troverete in una casa vittoriana, ricordiamoci che quella era la Reggia di Versailles quindi non paragoniamo l’enormità di quel salone da ballo a quello che potete trovare dentro una casa vittoriana. Immaginate semplicemente un grosso salone, niente sale infinite dove ci si perde di vista.

Come dicevamo, la disponibilità di questa stanza, dipendeva dallo status images sociale della famiglia, più era elevato e più era necessaria per mantenerlo, si era tenuti a organizzare balli, ovviamente molto fastosi e la sala doveva essere adeguata, doveva aver integrato lo scenografico  scalone e, viste le dimensioni ridotte di cui abbiamo parlato, doveva avere vicina un’altra sala dove gli ospiti potessero avere la possibilità di servirsi dal buffet e di allontanarsi qualche momento dal caldo soffocante che sicuramente regnava nella sala da ballo.

Adesso possiamo parlare dell’arredamento e addentrarci in questo mondo di luci, colori, ventagli, cipria e parole sussurrate.

Ballroom-dancing-Una dei dettagli più importanti della sala da ballo erano gli incredibili lampadari di cristallo, più si voleva ostentare e più erano grandi e ricchi di pendenti. I più rinomati erano quelli che provenivano da Murano o quelli in cristallo di Boemia. Immaginate i poveri domestici che dovevano pulirli fino a farli brillare e accendere, spegnere e sostituire tutte le candele. Un grande assente nella stanza, invece, era il tappeto. Ovviamente non potevano essere presenti tappeti nella sala da ballo, avrebbero rischiato di far scivolare i ballerini che danzavano sul lucido parquet.

I muri erano tappezzati in colori vivaci e e i tendaggi alle finestre erano in più e più strati, di stoffe pregiate,6753519481_02eef76203 pesanti e con delicate rifiniture. A ridosso dei muri potevamo vedere la mobilia, ovviamente doveva essere tra la più preziosa e costosa della casa. Imponenti specchiere, possibilmente con cornici dorate, enormi candelabri, mobili in legno prezioso finemente intarsiato o arricchito da dettagli in marmo. Ove vi era lo spazio era posizionata qualche strategica sedia.

Per oggi con la casa vittoriana è tutto! Come sempre spero di avervi tenuto buona compagnia! Al prossimo post!

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista il mio libro! 

 LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1

 buy_2._V196835997_

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

 

 

Annunci

11 thoughts on “La Sala da Ballo ~Stanze Piano Terra ~ La Casa Vittoriana

  1. Anch’io ne voglio unoooooo!!!!! Sono le stanze più belle quando si visitano i palazzi reali e le varie residenze…anche se quello che possiamo vedere oggi è niente a confronto di quello che erano nel loro pieno splendore!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...