Consigli per il self publishing ~ parte 2 ~ Distribuzione illegale del vostro libro da parte di terzi e Il Copyright

copyright

Ciao a tutti!

Oggi ho deciso di parlarvi di un tasto dolente del self, la diffusione in PDF gratuito del vostro libro e il Copyright.

Purtroppo sono innumerevoli i casi di violazione del copyright nei confronti dei self e sappiate che, il fatto che vi mettano il PDF gratis in qualche sito, è il meno. Ci sono cose MOLTO MOLTO peggiori e più dannose.

Non farò nomi perchè non è il caso ma esistono storie e fatti piuttosto inquietanti. Vi rendo noti i due esempi più gravi che conosco.

1 Un’autrice si è ritrovata il proprio libro, pubblicato da una casa editrice minore, a nome di un’altra persona.

2 WATTPAD E’ IL MALE.  (Scherzo ci sono anche tanti bravi autori, ma purtroppo si è trasformato nel regno dei ladri ultimamente). Controllate wattpad, verificate e fate delle ricerche. Purtroppo ci sono tantissimi casi in cui, persone che non apostrofo nemmeno se no divento volgare, pubblicano su wattpad libri self di altra gente come propri romanzi a puntate. Non possono farlo con i libri famosi poiché li conoscono tutti e vengono subito smascherati e allora lo fanno con i self.

Cosa fare in questi casi?

1- Vi sconsiglio di contattare la persona minacciandola o chiedendole di rimuovere il vostro libro dai suoi racconti di wattpad o in PDF dal suo sito, passate direttamente alla denuncia alla polizia postale ignorandola. Questa persona vi sta facendo un danno, si è premurata di avvisarvi o chiedervi il permesso? NO. Quindi non esiste motivo per cui vi dobbiate fare remore a denunciarla subito.

2- IMPARARE A GESTIRE LA RABBIA. Evitate la piazzata, gli insulti le minacce. Tanto non servono a niente, anzi rischiate solo di peggiorare la situazione per voi stessi. Contate fino a dieci e TOGLIETE subito le dita dalla tastiera. Se minacciate o avvisate la persona rischiate SOLO che questa persona cancelli il tutto da un luogo in cui è visibile e vada a poi a pubblicare su siti protetti da password o che voi non potete vedere. Il risultato è che continuerà a far circolare il vostro libro come proprio e perderete pure la possibilità di denunciarla poichè non la troverete più/non potrete raggiungere la pagina.

Come fare la denuncia?

Recatevi in uno degli uffici della Polizia Postale presenti nella vostra città.

QUI ELENCO DI TUTTE LE SEDI

Prima di presentarvi sul posto fate tutte le screen e stampe dei siti che commettono violazione.

MI RACCOMANDO

1- che sia ben visibile nello screen l’ora e la data dal vostro desktop

2-  che sia ben visibile la barra con l’indirizzo

3-  che sia ben visibile il materiale in violazione

4- fate uno screen dell’originale del vostro libro in vendita e uno della pagina in cui segnalate che è materiale protetto da copyright e che ne è vietata qualsivoglia riproduzione.

Non avete la dicitura del Copyright sul vostro libro? Molto male. Fatela sempre, in caso qualcuno vi copi, mettetevi con le spalle coperte, DOVETE AVER SEGNALATO che è protetto, se non lo segnalate potrebbero attribuire l’errore a voi. Lo so che sembra una barzelletta, ma è sempre meglio sapere di essere dalla parte della ragione certa.

Ecco un’esempio di dicitura, questa è la mia:

copyright

Mi raccomando stampate il tutto e andate con le stampe già pronte. In molti uffici della Polizia Postale non vi faranno le stampe e quindi, se non le avete, vi manderanno via chiedendovi di tornare con le stampe e perderete tempo ulteriore per fare la denuncia.

Le cose con la polizia si mettono per le lunghe e non vedete mai scomparire dai risultati di ricerca di Google quell’odioso “nome vostro libro” PDF GRATIS?

Potete avvalervi di questo strumento di google che funziona alla perfezione:

https://www.google.com/webmasters/tools/dmca-notice

Io l’ho usato in diversi casi ed ho visto sparire le pagine incriminate dai suggerimenti di google.

Se invece vi capita di vedere il vostro libro pubblicato da una casa editrice con un altro nome, purtroppo, non c’è altra scelta se non procedere per vie legali e sperare che vi vada bene.

A questo proposito, e per essere sempre con le spalle coperte, parliamo proprio di COPYRIGHT nello specifico: DEPOSITATE IL VOSTRO LIBRO, non agite stupidamente pensando che basti averlo messo su amazon per dimostrare la data di pubblicazione.

La Legge e la Proprietà Intellettuale, il Copyright/Diritto d’autore.

La proprietà intellettuale rappresenta il primo diritto del creatore, dell’artista e dell’inventore. Tale diritto sottende qualsiasi creazione e nasce con la creazione dell’opera stessa. Chiamato anche Copyright, in alcuni casi può assumere denominazioni “specifiche” (marchi, brevetti d’invenzione, ecc.) oppure può essere l’unico diritto che una creazione può avere, (testi, progetti, canzoni, contenuto di siti web, idee, disegni, foto, loghi, ecc.)
Vi è comunque sempre la possibilità di proteggere tale diritto utilizzando il Copyright, che dovrà presentare validi elementi di prova, ottenibili attraverso il deposito.

Diritto d’autore: in breve

Il diritto d’autore esiste fin dalla creazione dell’opera. Ciò significa che, si dispone automaticamente di un diritto in quanto autori dell’opera, a condizione che essa sia inedita.

Nella pratica bisognerà però, essere in grado di dimostrare di detenere tale diritto d’autore, o copyright, attraverso prove o strumenti di prova che permettano di attestare che voi, creatori o artisti, siate i veri autori della creazione in questione.

Il deposito ha lo scopo di istituire un legame assoluto e incontestabile tra :
-il creatore (autore)
-la creazione (l’opera, il testo, l’immagine, il sito web, il progetto)
-la data certa.

A condizione che l’opera sia originale.

Anteriorità e Prova di anteriorità

L’ anteriorità rappresenta l’elemento chiave del diritto d’autore. Dimostrare l’anteriorità equivale a dimostrare che siamo stati i primi ad aver creato l’opera in questione. E’ possibile dimostrare l’anteriorità grazie alla prova della data certa, impressa al momento dell’avvenuto deposito che non può essere messa in dubbio perché compiuta da un pubblico ufficiale (atto pubblico o constatazione di deposito da parte di un notaio o un U.G.).

Creazione+data certa=prova di anteriorità.

Ma come devo fare? Devo andare da un notaio? Quanto devo spendere? Quanto tempo ci vuole. E’ TUTTO IMMEDIATO E ORA VI SPIEGO COME FARE

Copyright.it fornisce la prova di anteriorità grazie al deposito effettuato dall’autore, (voi), che registra la propria creazione, (un’opera, letteraria o artistica), con accorgimenti di deposito infalsificabili :
-firma digitale
-marcatura temporale elettronica
-deposito presso U.G.
-sistema di criptaggio dati
-archiviazione dati protetta.

Vi sarà sufficiente andare su questo sito:

http://www.copyright.it/deposito-di-registrazione-del-diritto-autore.html

L’offerta che dovete scegliere è quella che costa 130€ e si chiama OFFERTA LIBRO.

Questa offerta, salvo particolari promozioni del periodo, vi darà diritto a 5 crediti, ossia 5 registrazioni.

Ricordatevi di registrare separatamente:

  1. PDF contenuto libro
  2. Copertina
  3. PDF del titolo dell’opera

Potete pagare immediatamente con carta di credito o paypal o fare un bonifico bancario.

Una volta che avrete registrato i vostri files riceverete, per ognuno, una mail con un certificato digitale che garantisce il deposito A VITA dell’opera.

Hanno inoltre un ottimo servizio clienti, è attivo l’operatore digitale che vi parlerà tramite una chat diretta sul sito e inoltre se chiamate il numero di telefono e non vi risponde nessuno dopo poco vi richiamano loro.

Io mi sono trovata molto bene, è tutto rapidissimo, intuitivo e ben funzionante.

Personalmente vi consiglio di depositare il vostro libro e di tutelarvi al 100% in caso incappiate in qualsiasi problema legale. Mi rendo conto che 130€ sono una cifra di tutto rispetto, ma ne vale la pena. Avere un documento legale e valido in mano vi potrebbe salvare da situazioni spiacevoli nel caso in cui qualcuno possa tentare di rivendicare la paternità della vostra opera e sappiate che non è un fatto raro come può sembrare.

Vi ringrazio per aver letto e spero che miei consigli possano risultarvi utili, vi esorto ancora una volta a depositare la vostra opera e a tutelare voi stessi.

Laura.

Se l’articolo ti è piaciuto come spero regalami il tuo voto Puoi anche votare la qualità del blog da 1 a 10!

siti

Acquista il mio libro! buy_2._V196835997_

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Annunci

33 thoughts on “Consigli per il self publishing ~ parte 2 ~ Distribuzione illegale del vostro libro da parte di terzi e Il Copyright

  1. Mamma mia, sta cosa mi fa venire i brividi O.o trovo davvero bruttissimo che certa gente abbia il coraggio di prendere l’opera di qualcuno e metterla a proprio. Terribile! Io pubblicando a puntate sui blog non so mai come proteggermi, m’incazzerei (perdona il termine) davvero di brutto se vedessi “L’undicesimo re” ripubblicato a nome di qualcun’altro.
    Un post davvero molto interessante, meriti sicuramente un votino ^_^

    Liked by 1 persona

  2. Da giurista devo dire che hai scritto tutto perfettamente!
    Inoltre hai fatto bene a dire di non minacciare/insultare il ladro (perchè di furto si tratta) altrimenti si finisce dalla parte del torto.
    Di avvisare, men che meno, visto che lui, come dici tu, non si è preso alcuna briga!

    Liked by 1 persona

  3. Grazie per aver pubblicato queste informazioni molto utili. Vedersi rubare il lavoro deve essere una cosa terribile. Ultimamente se ne vedono di tutti i colori! Io pubblicherò a breve su Amazon e a sentire queste storie di plagi e boicottaggi già mi viene l’ansia…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...