Gallaibh ~ Le cronistorie degli elementi ~ I luoghi (Estratto n° 3)

Fantasy-City-Cool-HD

 

“Non riusciva a godere di un buon colpo d’occhio sulla cittadella poiché il gran numero di persone le oscurava la visuale, ma scorgeva già dei ws_City_Lights_Dusk_River_Winter_2560x1920dettagli che la facevano fremere dal desiderio di visitarla con calma, le sembrava di essere in un sogno o in uno dei libri che tanto amava leggere.

Gallaibh era un salto nel passato.

Le strade di candida pietra bianca, al centro, e di mattoni rossi, sui marciapiedi, le case tutte in pietra viva con balconi di legno adornati da variopinti fiori e con il tetto mansardato. Negozi e taverne ricordavano le botteghe di remoti tempi passati, non esisteva nessun supermercato o negozio di moderna concezione a Gallaibh; voltando lo sguardo si scorgevano il fornaio, il macellaio, il conciatore di pelli, il negozio di tessuti, il fabbro, e tantissime botteghe caratteristiche della loro gente che ancora i suoi occhi non riuscivano a identificare del medieval_france_by_azot_2013-d6267jztutto.

Riconobbe una tintoria e un negozio di polveri, dagli alambicchi esposti quella che poteva essere una specie di farmacia, o meglio erboristeria, per i loro curatori.

Non esisteva illuminazione artificiale, tutte le luci erano piccoli globi trasparenti al cui interno danzava allegro un fuoco vivo, la fragranza della natura faceva da padrona di casa. Celine fiutava distintamente l’aroma della pioggia, degli alberi e della terra umida, l’odore dei cavalli

laba-ws.blogspot.com

e del cibo arrostito sulle braci. Dai comignoli in pietra usciva il fumo che, differentemente da quello di una qualsiasi città, profumava di buono e le finestre erano tutte illuminate da una luce calda e invitante.

Le viuzze erano invase dai festoni, un tripudio di colori che rappresentava tutti gli elementi. Finalmente, dopo innumerevoli svolte in strade che andavano via via allargandosi, dove le casette cedevano il passo a magioni di un certo rilievo, giunsero nella piazza davanti al cancello del castello.”

 

ESTRATTO DA: 

LE-CRONISTORIE-DEGLI-ELEMENTI-Il-mondo-che-non-vedi-1

Acquista! buy_2._V196835997_

Prezzo €0.99
Pagine 633
Genere Urban Fantasy/Paranormal Romance/Young Adult.

Altri social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Youtube

pulsante_estratto

buy_2._V196835997_

scr2557-proj697-a-kindle-logo-w-rgb-lg

Se non possiedi Kindle, ma vuoi leggere il mio libro lo stesso, non preoccuparti, ci sono diversi modi in cui puoi leggerlo!

Per tutti i possessori di dispositivi ANDROIDAndroid-app-on-Google-play-logo-vector-2

Per tutti i possessori di dispositivi APPLEapp-store-logo

Per tutti i possessori di dispositivi WINDOWSwindows-horizontal-iconv2

Per tutti i possessori di dispositivi BLACKBERRYBB_World

Per chi vuole leggere il libro da PCwindows-horizontal-iconv2

Per chi vuole leggere il libro dal MACmac-store-logo

Se hai letto il libro e ti è piaciuto aiutami a farlo conoscere, condividi questo articolo su facebook o altri social.

Se sei capitato qui per caso e vuoi conoscermi meglio non hai che da usare i pulsanti social:

Youtube

FacebookcronistorieTwitter  InstagramGoogle+Facebook

Annunci

9 thoughts on “Gallaibh ~ Le cronistorie degli elementi ~ I luoghi (Estratto n° 3)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...