Recensione 48 – Le Cronistorie degli elementi – Il mondo che non vedi (Laura Rocca)

Buongiorno a tutti e buona settimana!

Oggi abbiano la recensione di Luca dell’angolino della cultura!
Correte a leggere!!

Laura

L'angolino della cultura

Le cronistorie degli elementi - Libro primo

Ringrazio Laura per avermi dato l’opportunità di leggere il suo libro.

Fatti i dovuti ringraziamenti all’Autrice, credo sia doveroso porre l’attenzione sul fatto che Laura abbia deciso di autopubblicare questo libro, un fantasy di poco più di 600 pagine, ma dalla trama scorrevole, tanto che il ritmo incalzante con cui si susseguono i capitoli, rende il lettore avido di continuare a leggere la storia.

Con questo libro, Laura mi ha fatto catapultare in un mondo estraneo. Dico “estraneo” in quanto – sebbene la storia sia ambientata nella pittoresca e romantica città di Venezia – due mondi coesistono nello stesso tempo; l’uno umano, l’altro alieno; ed è di quest’ultimo che – con grande sorpresa – Celine, a soli 18 anni, si ritroverà a far parte; sarà una realtà molto diversa da quella umana, dove ha vissuto fino a poco tempo prima: infatti, all’interno di questo nuovo mondo, Celine dovrà far fronte…

View original post 177 altre parole

Annunci

2 thoughts on “Recensione 48 – Le Cronistorie degli elementi – Il mondo che non vedi (Laura Rocca)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...