Un biscotto dal sapore amaro ~ la notifica al garante della privacy. Qualcuno ne sa qualcosa?

 

urlo-munch4

In questi giorni si sta facendo un gran parlare di questa famigerata nuova legge che prevede un banner per i cookies e sta scoppiando un putiferio poiché pare che a wordpress.com non freghi molto di noi poveri utenti e che o ce ne andiamo/chiudiamo il blog o ci becchiamo una bella multa.

Esiste un plug-in da installare per mettere questo benedetto banner che avvisa gli utenti finali dei cookies presenti sul sito, ma wordpress.com non ci da la possibilità di installarlo, questa possibilità esiste solo su wordpress.org.

Fermo restando che ne sento ogni giorno una diversa: c’è chi dice che questa cosa vale solo per i siti a scopo commerciale, chi dice che vale per tutti, chi dice che se ne frega e chi dice che qualcuno una soluzione la troverà, il peggio è una cosa che ho letto stasera.

Questo articolo che ho letto poco fa parla di notifica al garante della privacy, e non è ben chiaro se questa notifica la devono fare tutti i possessori di siti web e blog, e non solo wordpress, ma di qualunque piattaforma, e soprattutto non è chiaro chi debba pagare.

Eh sì perché per fare la notifica al garante della privacy e mettervi in regola, cari amici, dovete pagare 150.00€ di spese di segreteria.

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/488544

Vi linko l’articolo che parla di questa cosa.

http://www.blogfacile.net/legge-su-privacy-e-cookie/

Sia ben chiaro che io non voglio dare una lezione a nessuno né dirvi che sia così, chiedo solo, a chi ha più esperienza di me, magari legale, di erudirmi su come stanno davvero le cose, ormai manca poco, mi dispiacerebbe davvero essere obbligata a concludere quest’avventura, ma non intendo pagare 150€ al garante della privacy per avere un blog.

Ne sapete qualcosa? Sapete come aiutarmi e dare una mano a altri blogger in crisi come me?

Se  non ne sapevate nulla fino a ieri e lo avete scoperto per caso come me sappiate che si rischiano multe dai  da 6.000 euro a 36.000 euro per omessa informativa sulla privacy e da 10.000 a 120.000 euro nel caso in cui venga dimostrata l’installazione di cookie di profilazione senza l’autorizzazione degli utenti.

Qualcuno mi sa aiutare in merito?

Grazie

Laura

 

Annunci

35 thoughts on “Un biscotto dal sapore amaro ~ la notifica al garante della privacy. Qualcuno ne sa qualcosa?

  1. ancora non è chiaro ma sembra che riguardi i blog commerciali che ricavano un guadagno dalle varie pubblicità sul blog, il che non sembra rientrare nei blog personali….infatti wordpress ha già creato un plugin apposito, ma solo per wordpress.org…..

    Liked by 1 persona

  2. Per me tutto questo un fattore di stress.. per ora lascio tutto così … intanto non saprei nemmeno csa dovrei fare… ma anche in wordpres.com sono perone che pagano per il blog annuale credo wordpress fa prima o poi qualcosa… vediamo

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...