#Segni #zodiacali #Book #Tag

signfeature

Ciao a tutti!

Ecco un altro Book Tag, lo so prima o poi mi lapiderete, ma a me piacciono troppo e quindi li faccio!

Per questo tag sono stata nominata da Clarissa di Questione di Libri che ormai sa che per i tag sui libri può sentirsi libera di nominarmi.

Vi faccio una raccomandazione, visitate il suo blog perché se lo merita proprio!

Ecco le regole:
-Ringraziare il Blog che ti ha nominato
-Nominare almeno 5 Blogs.
-Usa come immagine quella in cima a questo post

Sono stata in seguito nominata da LaPolly (04/06/2015)

Sono stata in seguito nominata da LibriDiCioccolato (12/07/2015)

Ariete: un romanzo avventuroso con protagonisti coraggiosi

Per questa categoria scelgo uno dei miei libri preferiti di suspence avventurosa: Walhalla (Valhalla Rising) di Clive Cussler. I protagonisti sono divertenti e coraggiosi, non potrete non innamorarvi di Dirk Pitt e trovare immediatamente simpatico il suo compare Al Giordino.

TRAMA:

Nel 1035 alcune navi di vichinghi, comandati da Bjarne Sigvatson, approdarono nel Nordamerica, ma vennero attaccati dagli Skraeling e nessuno di loro fece ritorno: per i vichinghi che vivevano in Islanda e Norvegia la sorte della colonia rimase sempre un mistero.

Nel 1894, nel Mare dei Caraibi l’equipaggio della nave da guerra Kearsarge, comandata da Leigh Hunt e in viaggio da Haiti verso il Nicaragua, notò nel fondale uno strano mostro marino con il dorso nero, che di colpo tagliò la nave al livello della sala macchine causandone il naufragio. L’equipaggio si salvò, ma il mostro rimase avvolto in un alone di mistero.

Più di cento anni dopo, nel 2003, a bordo di una lussuosa nave da crociera al suo viaggio inaugurale, la Emerald Dolphin, scoppia un incendio che in poco tempo distrugge la nave. Una nave della NUMA (National Underwater & Marine Agency), comandata da Dirk Pitt, che si trovava casualmente ad incrociare nei pressi della rotta della Emerald Dolphin, si dirige in soccorso dei passeggeri.

Dalle indagini sull’incidente nasce un’avventura tutta sul fondo del mare, che porterà alla luce verità nascoste.

wallhlalla

Toro: Un romanzo con un protagonista maschile affascinante

Ovviamente la mia scelta sarebbe sempre Jace di Shadowhunters, ma cambio se no sembra che io abbia letto solo quello XD

Allora scelgo Sai tenere un segreto? Di Sophie Kinsella. Contrariamente agli altri più famosi libri della Kinsella questo purtroppo è uno solo e non ha seguiti, ma è uno dei più belli, tra i suoi, che abbia mai letto, se vi piace Sophie leggetelo perché è imperdibile! Leggete anche i libri scritti con il suo vero nome: Madeleine Wickham. Il protagonista maschile che scelgo è…

Jack Harper: Jack è il co-proprietario della Panther, un’azienda che produce bibite sportive e articoli maschili. È un uomo affascinante, con occhi e capelli scuri e un’ombra di barba sulle guance. Si sentirà immediatamente attratto da Emma Corrigan, per questo cercherà in tutti i modi di conquistarla. Nello svolgersi della storia si rivelerà un uomo gentile, romantico, pieno di umorismo; ma dietro il suo volto gentile nasconde molti segreti…

TRAMA:

Emma Corrigan è una ragazza normale, lavora in una multinazionale ed ha un fidanzato simpatico. E come tutte le ragazze normali coltiva i suoi sogni, i suoi segreti e le sue paure. E proprio cercando di fronteggiare una delle sue più grandi paure, quella di volare, si trova a raccontare tutti i suoi più intimi segreti al suo compagno di viaggio, un simpatico americano. Che altri non è che..

7246_Saitenereunsegreto_1281202601

Gemelli: Un romanzo che ti ha incuriosito per una sua particolarità

Per questo segno scelgo La verità sul caso Harry Quebert (La Vérité sur l’Affaire Harry Quebert) di Joël Dicker.

Si tratta di un noir molto particolare che lascia con il dubbio fino all’ultimo. Il cospicuo racconto è ambientato per lo più nella fittizia cittadina di Aurora nello stato del New Hampshire. Si svolge nel 2008 con numerosi flashback nel ’75, anno in cui fu commesso l’omicidio della giovane Nola Kellergan.

TRAMA:
New York, primavera 2008. Il giovane scrittore di successo Marcus Goldman sta vivendo un periodo di crisi a causa del cosiddetto “blocco dello scrittore”. Non riuscendo a buttar giù neanche una riga e rischiando di finire sul lastrico, contatta il suo vecchio professore e maestro di vita, il famoso scrittore Harry Quebert, in cerca di conforto e consigli. Questi lo invita a passare un periodo nella sua tranquilla casa di Aurora, nel New Hampshire, per ritrovare la concentrazione e la calma. Marcus accetta con entusiasmo ma qualcosa d’imprevisto sconvolge la vita d’entrambi: Harry viene infatti accusato d’aver ucciso, nel lontano 1975, la giovane Nola Kellergan, il cui cadavere viene accidentalmente rinvenuto nel giardino della villa dello scrittore.

Harry ammette d’aver avuto una storia d’amore con Nola, allora quindicenne e più giovane di lui di quasi vent’anni. Convinto dell’innocenza dell’amico, Marcus comincia una sua personale indagine cercando, dopo oltre trent’anni, di dare risposta alla domanda: “chi ha ucciso Nola Kellergan?”

LA-VERITà

Cancro: Un romanzo con una protagonista talmente testarda da risultare antipatica

Scelgo Juliette Lafayette de l’anima del male di Maxime Chattam. Mi viene in mente lei più che altro per la sua stupidità che la porta a commettere gesti che sarebbero davvero da prenderla a schiaffi.

TRAMA:

Joshua Brolin è un giovane detective tormentato e solitario capace di penetrare nella mente degli assassini fino a prevederne mosse e comportamenti. Ha lasciato l’FBI, un ambiente troppo gerarchico e burocratico per un tipo indipendente come lui, e ora insegue il male nelle strade di Portland. La città è sconvolta dal ritrovamento di cadaveri mutilati secondo un preciso rituale: mani tagliate di netto e viso sfigurato da messaggi cabalistici segnati con l’acido, simili a quelli che si lasciava dietro il cosidetto Boia di Portiand, fino al giorno in cui è stato ucciso. Joshua Brolin e Juliette Lafayette, la studentessa in psicologia che un anno prima stava per diventare una vittima del Boia, lottano contro il tempo per scavare nei meandri del male e trovare il mostro, che li sfida con lettere di minaccia in cui cita versi dell’Inferno dantesco. Un noir duro e agghiacciante che imprigiona il lettore nelle profondità del male.

anima-male

♣ Leone: un libro che a tutti piace ma che a te assolutamente non è piaciuto

Allegiant, non so se piaccia a tutti, ma la saga di Veronica Roth per me è stata sinceramente deludente, non leggerò mai più nulla di questa autrice né andrò a vedere i film al cinema facendole percepire ancora del guadagno. Divergent, il primo libro di questa saga distopica, mi aveva talmente presa da averlo ritenuto mille volte meglio di Hunger Games, quando sono arrivata a metà di Insurgent, il secondo libro, già mi stavano cadendo le …. a terra, Allegiant è stato veramente deludente con tanto di finale superpacco.

TRAMA:

La realtà che Tris ha sempre conosciuto ormai non esiste più, cancellata nel modo più violento possibile dalla terrificante scoperta che il “sistema per fazioni” era solo il frutto di un esperimento. Circondata solo da orrore e tradimento, la ragazza non si lascia sfuggire l’opportunità di esplorare il mondo esterno, desiderosa di lasciarsi indietro i ricordi dolorosi e di cominciare una nuova vita insieme a Tobias. Ma ciò che trova è ancora più inquietante di quello che ha lasciato. Verità ancora più esplosive marchieranno per sempre le persone che ama, e ancora una volta Tris dovrà affrontare la complessità della natura umana e scegliere tra l’amore e il sacrificio.

Allegiant_piatto

♣ Vergine: la tua protagonista preferita

Al mio segno dedico la donna che vorrei essere, nessun dubbio sulla scelta Daenerys Targaryen del Trono di spade di  George R. R. Martin.

La amo senza mezzi termini. Daenerys è fantastica è una donna forte, dolce e dura al contempo, prima tiranneggiata dal fratello e apparentemente debole, ma che poi si sveglia e tira fuori un carattere pazzesco. Adoro  Daenerys, vorrei essere come lei, buona con chi la rispetta, terribilmente dura con chi tenta di calpestarla, senza rimorsi, senza distinzioni è fantastica.

wallpaper-daenerys-dragon-1600

« Io sono il sangue del drago »

Chi è:

Daenerys della Casa Targaryen, è figlia del precedente sovrano Aerys II Targaryen detto il Re Folle, ed è la principessa ed unica erede di diritto dei Sette Regni. Daenerys venne portata in esilio appena nata insieme al fratello Viserys, col quale inizialmente progetta la riconquista di Westeros. Dopo la morte del marito e del fratello tenta di abolire la schiavitù nelle terre di Essos.

Daenerys presenta un carattere dolce e gentile ed è in principio fragile e timorosa; a causa delle avversità che le si presentano, e soprattutto delle vessazioni a cui è sottoposta dal fratello, cambia radicalmente, diventando forte, risoluta e spietata quando necessario.

Daenerys presenta le fattezze tipiche dei membri della Casa Targaryen, di origine valyriana: ha una pelle molto chiara, i capelli di un atipico biondo argentato ed occhi viola. All’inizio della saga Daenerys ha poco più di tredici anni e presenta una corporatura minuta e formosa.

Durante la saga acquisisce numerosi titoli. Quando è annunciata il suo nome completo è: Daenerys della casa Targaryen, “Nata dalla tempesta”, la prima del suo nome, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, signora dei Sette Regni, protettrice del Regno, principessa di Roccia del Drago, khaleesi del Grande Mare d’Erba, “la Non-bruciata”, “Madre dei Draghi”, regina di Meereen, “Distruttrice di catene”.

La mia scena preferita nel telefilm

♣ Bilancia: un libro con una cover bellissima

Le mie cover preferite per ora rimangono quelle di The Infernal Devices, il prequel di Mortal Instruments ambientato nella Londra Vittoriana. Quelle originali però, non quelle italiane.

Originali

Originali

Scorpione: un libro che, leggendolo, ti ha fatto sentire più forte

Per questa categoria scelgo Amabili Resti (The Lovely Bones) di Alice Sebold. C’è voluta molta forza per leggere questo libro ed anche molte lacrime. Il libro è tristissimo, ma meraviglioso. Molto particolare e narrato dal punto di vista di Susie Salmon, una quattordicenne assassinata. Se non si è mai letto è uno di quei libri che VA letto.

Trama:

Susie è stata assassinata da un serial killer che abita a due passi da casa. È stata adescata da quest’uomo dall’aria perbene, che la stupra, poi fa a pezzi il cadavere e nasconde i resti in cantina. Il racconto è affidato alla voce di Susie, che dopo la morte narra dal suo cielo la vicenda con inedito effetto straniante. Il libro procede avvincente come un giallo: vogliamo sapere chi l’ha uccisa, cosa fa l’assassino, come avanzano le indagini, come reagisce la famiglia. Ed è Susie che ci racconta tutto questo, aumentando così la nostra partecipazione emotiva. Lei “fa il tifo” per suo padre quando, opponendosi alla svolta che hanno prese le indagini della polizia, capisce chi è il vero assassino e, pur non avendo le prove, cerca d’incastrarlo. Un romanzo che commuove senza mai indulgere a sentimentalismi. Le vite dei genitori, dei fratelli e degli amici di Susie, spezzate dalla sua tragica scomparsa, vengono raccontate con lo spirito allegro e senza compromessi dell’adolescenza. E Susie aiuterà tutti, i lettori per primi, a riconciliarsi con il dolore del mondo.

lovely-bones

♣ Sagittario: un romanzo che parla di una storia vera

Tra tutti mi sento di scegliere un romanzo simbolo Se questo è un uomo di Primo Levi .

Penso che tutti sappiano di cosa parla, almeno me lo auguro, in ogni caso…

TRAMA:

Primo Levi, reduce da Auschwitz, pubblicò “Se questo è un uomo” nel 1947. Einaudi lo accolse nel 1958 nei “Saggi” e da allora viene continuamente ristampato ed è stato tradotto in tutto il mondo. Testimonianza sconvolgente sull’inferno dei Lager, libro della dignità e dell’abiezione dell’uomo di fronte allo sterminio di massa, “Se questo è un uomo” è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. È un’analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell’umiliazione, dell’offesa, della degradazione dell’uomo, prima ancora della sua soppressione nello sterminio.

sequestouomo

♣ Capricorno: vai subito al sodo e descriviti con il titolo di un libro

Facile….

Grandi Speranze ~ Great Expectations (le mie XD) di  Charles Dickens.

TRAMA:

Philip, detto Pip, avviato a diventare fabbro del villaggio, si trova a possedere una ingente somma di denaro, donatagli da un misterioso benefattore che lui crede essere Miss Havisham, una donna eccentrica che da quando vive a Londra va talvolta a trovare. La Havisham ha come protetta una ragazza, Estella, che educa con lo scopo di far soffrire gli uomini per vendicarsi di essere stata abbandonata il giorno delle nozze, ragazza di cui Pim si innamora. Si scopre che il vero benefattore è il forzato Magwitch che un giorno Pip aveva aiutato che è anche il padre di Estella. La ragazza farà poi un infelice matrimonio, mentre il denaro di Magwitch sarà incamerato dallo stato. Pip fa ritorno al villaggio dove riprende a frequentare una Estella molto cambiata.

Dickens_Great_Expectations_title_page

♣ Acquario: consiglia un romanzo ambientato nel futuro

Consiglio la saga, di genere distopico, di Ally Condie, di cui il primo libro è Matched ~ La scelta, seguito da: Crossed ~ La fuga e Reached ~ L’arrivo.

TRAMA:

Cassia non ha mai avuto dubbi: la Società sceglierà sempre il meglio per lei. Cosa leggere, cosa amare, in cosa credere. E quando il volto di Xander appare sullo schermo dell’Abbinamento, il sistema che unisce individui geneticamente compatibili per creare coppie perfette. Cassia ne è certa: è lui il suo Promesso, il ragazzo giusto per lei. La sua gioia, tuttavia, non durerà a lungo perché, a causa di un difetto tecnico, il Sistema le mostrerà iI volto di un’altra persona, proprio prima che lo schermo si oscuri: qualcuno che lei conosce bene, Ky Markham. La Società le comunica che si è trattato di un errore, cosa rara in un mondo in cui le sviste non sono ammesse: ma Cassia non può impedirsi di pensare a Ky, d’incontrare il volto del ragazzo in ogni suo sogno, in ogni suo pensiero. E una domanda, la più pericolosa, inizia a farsi strada: e se non fosse lei a essersi sbagliata? Se fosse la Società ad aver commesso un errore? Sarà la coraggiosa poesia di Dylan Thomas, una delle opere proibite dalla Società e ultimo regalo lasciatole da suo nonno, a spronarla e darle la forza per affrontare un potere assoluto e dittatoriale. Quelle poche e semplici parole: “Non andartene docile in quella buona notte. Infuria, infuria contro il morire della luce”, le faranno scoprire cosa voglia dire amare e lottare per la propria libertà e distruggeranno un sistema che sino ad allora si credeva invincibile.

matched-trilogy-book-review-at-www-thebensonstreet-com_

Pesci: un libro che ti ha fatto sognare ad occhi aperti

Qui non posso esimermi dal fare la stessa scelta della persona che mi ha nominata, non scelgo un libro scelgo tutto quello che ha scritto Cassandra Clare, in particolare: The Mortal Instrumenst e The Infernal Devices che amo follemente e che ho riletto più volte.

Per par condicio, visto che dico sempre che le copertine italiane non mi piacciono, metto l'unica che trovo bella.

Per par condicio, visto che dico sempre che le copertine italiane non mi piacciono, metto l’unica che trovo bella.

Segni finiti e Book Tag finito!

Taggo:

  1. Ragazza in rosso
  2. Valentina Reads
  3. L’angolo del Fantasy
  4. Il piccolo mondo di Lelle
  5. https://cuoredicactus.wordpress.com/

SE altri amici lettori desiderano fare questo TAG non hanno che da dirmelo! vi aggiungerò!

siti

Segui la mia pagina facebook!

Altri social:

TUMBLR

GOOGLE+

INSTAGRAM

TWITTER

Annunci

29 thoughts on “#Segni #zodiacali #Book #Tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...