#RealTime #Book #Tag

REAL TIME

Domenica e altro TAG!

Mi piace essere nominata per i tag sulla lettura, ovviamente essendo una delle cose che amo più fare in assoluto ho sempre qualcosa da dire in merito!

Questi giochini sono divertenti e ci permettono di analizzare aspetti differenti di qualcosa che abbiamo letto, magari guardandolo da un punto di vista completamente nuovo.

Intanto ringrazio tantissimo Deb del blog Leggendo Romance . Approfitto per invitarvi a visitare il suo blog.

Questo tag, ideato da The Scent of Books, ha due semplici regole:
– Ringraziare chi ti ha nominato
– Scegliere altri 5 blog


Quindi eccovi le categorie ed i libro che ho scelto di abbinare!

1) Io e le mie mogli: un libro con una o più storie d’amore stucchevoli o un triangolo amoroso che l’autore poteva benissimo evitare.

In Eclipse mi ha dato molto fastidio tutta la storia di Jacob, si poteva fare che lui era innamorato di lei, ma avrei preferito che lei lo tagliasse molto più nettamente ribadendo l’amicizia. Era davvero pesante e lei comunque aveva già chiara la sua scelta. La cosa del bacio in fondo è stata pietosa.

EclipseCoverX

2) Ma come ti vesti: un libro con una copertina orrenda

Io dico tutti gli Shadowhunters, soprattutto The Infernal Devices, probabilmente sono così delusa  per quanto sono belle quelle originali e scialbe e insipide quelle italiane. Quelli di Mortal Instruments italiani sembrano tipo le copertine di quei libri spirituali stile Rosemary Althea, mica un fantasy… Sinceramente se non li avessi cercati perché sapevo cosa erano a guardare le copertine non li avrei manco aperti per sfogliarli.

italiane

italiane

Originali

Originali

italiane

italiane

originali

originali

3) 24 ore in sala parto: un libro che ti ha fatto soffrire

Allegiant, davvero con Veronica Roth ho chiuso per sempre.

Allegiant_piatto

4) Breaking Amish: un libro al quale non ti saresti mai avvicinata ma che poi ti ha cambiato la vita

Ebbene: Twilight, che disprezzavo enormemente, (e erroneamente), ed ho letto quasi per sbaglio poiché una mia amica mi mandò il pdf a tradimento, mi ha aperto il mondo del paranormal romance e di conseguenza di tutto il filone Young adult e urban fantasy.

twilightsaga

5) Non sapevo di essere incinta: un libro che ti ha sorpreso

La Psichiatra di Wulf Dorn, è il primo libro che ho letto di questo autore e che ha sancito il mio amore per lui. Bravo, bravo, bravo, se vi piacciono i thriller ben scritti leggete i suoi libri.

9788850234059_la_psichiatra

6) Nudi e crudi: un personaggio di un libro al quale strapperesti i vestiti di dosso

Jace, Shadowhunters.

tumblr_mgh7aivTM61qg8ggio1_500

7) Io e le mie ossessioni: un libro che ti ha fatto entrare in un tunnel di fangirlismo assurdo

Citta di Ossa di Cassandra Clare, amo qualunque cosa sia Shadowhunters.

81uasl1kiKL

8) Abito da sposa cercasi: un personaggio di un libro al quale ruberesti il guardaroba

Sicuramente Tessa di Shadowhunters Infernal Devices ambientato in Epoca Vittoriana.

Originali

Originali

9) Il boss delle torte: un personaggio che prenderesti a torte in faccia

Bella di Twilight, davvero a volte l’ho odiata a morte.

Twilightbook

10) Dire, fare, baciare: un personaggio a cui diresti e faresti e baceresti tante cose

Sempre Jace di shadowhunters, non tradirei mai Jace!

jace_shadowhunter_by_hattu_aki-d691azb

11) Grassi contro magri: il libro più grosso e quello più sottile della tua libreria

Il Signore degli anelli, il mio è il volume unico. Eby il più piccolo.

Vi prego non fatemi fare foto dei libri di carta, sono nella libreria in ordine perfetto e non li tocco XD

12) Shopping night: un libro che ti ha fatto scoprire e amare un autore a tal punto da comprare tutte (o quasi) le sue opere

L’anima del Male a seguito del quale ho comprato TUTTI i libri di Maxime Chattam, un altro mostro sacro del thriller, leggetelo assolutamente!

anima-male

13) Cerco casa disperatamente: un libro che ti fa talmente pena da volergli trovare posto nella libreria di qualcun altro

100 colpi di spazzola. (E vi assicuro che i colpi non sono di spazzola, ma di “spatola”). Mio Dio che SCHIFO… Me lo ha regalato mia madre, senza sapere davvero cosa fosse se no probabilmente gli avrebbe fatto un esorcismo, è stata imbrogliata da una commessa che le ha detto essere il libro più comprato dalle ragazzine… cioè poteva anche essere vero visto l’elenco dei più venduti in Italia, ma almeno poteva dirle cosa conteneva, così mia madre non lo avrebbe comprato e non mi avrebbe chiesto ogni cinque minuti come mai non leggevo il libro che mi aveva regalato.

2597_melissap_1224309182

14) Il mio grosso, grasso matrimonio Gipsy: il libro più trash che tu abbia mai letto

Warm Bodies decisamente.

warm-bodies-il-libro

NOMINE:

Ho già davvero nominato tanta gente e non vorrei diventare stressante, ma se desiderate farlo non avete che da chiedere e vi nominerò.

  1. Valentina Reads
  2. L’angolo del Fantasy
  3. hopelesslyaddictedtobooks

Se dedicherete un secondo del vostro tempo a clikkare il bannerino rosa qui sotto mi regalerete un voto per aiutarmi a rendere un po’ più visibile il mio blog.

siti

Segui la mia pagina facebook!

Altri social:

TUMBLR

GOOGLE+

INSTAGRAM

TWITTER

10 thoughts on “#RealTime #Book #Tag

  1. Accipicchia … sei regina dei TAG. 😀
    Mi sono piaciute le risposte che hai dato: ho ricevuto anch’io “Cento colpi di spazzola” che è andato a dare manforte a “Cinquanta sfumature di grigio” 😦
    Non mi faccio problemi a leggere libri voluminosi forse l’ultimo corposo che ho letto è stato “Inheritance” di Christopher Paolini ma anche il suo “Brisingr” non era da meno.Tra i più sottili mi viene in mente “Tifone” di Joseph Conrad e L’abbraccio di David Grossman.
    Un libro che mi ha fatto soffrire. Forse “Soffocare” di Chuck Palanhuk.
    Buona domenica Laura, un grande abbraccio
    Affy

    Piace a 1 persona

    • Cento colpi di spazzola è davvero aberrante. Se 50 sfumature ha almeno una parvenza di romanzo, per quanto la trama sia inconsistente, 100 colpi è un porno mal scritto e di cattivo gusto su una ragazzina perversa. Non so io l’ho trovato davvero schifoso, vecchi, ragazzini, donne, professori, orge, ci mancava anche il cane e aveva fatto il completo.
      Come vedi tendo sempre a rimarcare i miei “problemi” sono davvero felice di avere questo problema XD Me ne vergogno così tanto che lo evidenzio appena possibile ahahah.
      Paolini mi ha deluso molto su un punto, ma magari sono io che sbaglio. A partire da un certo punto in poi si vede nettamente, secondo me, che il suo preferito non era più il protagonista, ma il cugino e infatti il protagonista poi sembra una mezza tacca e il cugino il mostro sacro. Ma magari è solo un’impressione mia. Soffocare non l’ho mai letto.
      Buona domenica a te cara Affy, un bacio grande!

      Piace a 1 persona

    • Brava! Fai bene… c’è un decadimento assurdo dei personaggi… Divergent mi aveva stregata, ma già in Insurgent la Roth ha iniziato a far mutare i personaggi degradandoli anziché facendoli crescere… Quattro alla fine, da uomo tutto d’un pezzo che era, sembra una mammoletta, insomma a parte il finale pacco, secondo i miei gusti, sembra essere peggiorata scrivendo anziché migliorata.

      "Mi piace"

  2. Complimenti Laura, mi piace leggere quello che scrivi, te l’ho gia’ scritto, io mi salvo tutto, poi leggo con calma! 🙂 Sto anche attenta quando parli di libri, in generale, come in questo post, sei molto brava, dovresti farlo per lavoro, si guadagna qualcosina facendolo online, lo fa il ragazzo di mia figlia che divora libri come te, baci cara, ❤

    Piace a 1 persona

    • Cara Laura ti ringrazio, sia per il complimento che per il consiglio. Mi piace moltissimo leggere e penso traspaia e sicuramente se avessi un pochino più tempo farei la cosa che dici. Al momento dedico una larghissima parte del mio tempo alla revisione del mio romanzo fantasy, purtroppo dovendo fare tutto da sola e non avendo un editor professionista che mi aiuta la cosa è parecchio complessa. C’è una grande differenza tra quello che scrivi quando scrivi e quello che poi diventa un libro ed io sono pesantemente autocritica e quasi certa che in ogni caso non offrirò un prodotto perfetto, ma almeno ci provo. L’ho finito di scrivere lo scorso settembre e sono quasi alla settima revisione.

      "Mi piace"

  3. Pingback: Real time book tag | hopelesslyaddictedtobooks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...