Duca e Duchessa

 

Duke crowns

Duke crowns

Duca, (Duke) Duchessa (Duchess)

Il rango più alto della nobiltà inglese, dopo quello della famiglia reale è quello di Duca.

Il modo corretto di rivolgersi a loro sarà chiamandoli Vostra Grazia, mentre i familiari potranno chiamarli semplicemente Duca o Duchessa.

In alternativa, sempre i familiari, potranno chiamarli con il loro titolo. Il Duca non sarà semplicemente Duca, ma sarà Duca di qualcosa, ad esempio Duca di Edimburgo, in tal caso, i familiari, si potranno rivolgere a lui, per quanto buffo possa sembrare, chiamandolo Edimburgo.

Il Duca avrà inoltre anche un nome di famiglia, ovvero il cognome, ad esempio Campbell, ma non lo utilizzerà in maniera abituale.

La Duchessa non utilizzerà in nessun caso il cognome di suo marito. Se Jessica Bark sposasse il Duca di Edimburgo, (che si chiama di cognome Campbell), diventerà la Duchessa di Edimburgo e informalmente firmerà Jessica Edimburgo, mai come Jessica Campbell.

Titolo di Cortesia , (courtesy title) ~ Eredi.

Il primo figlio maschio di un Duca è il suo erede e prenderà, per nascita, il secondo miglior titolo nobiliare del padre come titolo di cortesia;  questo titolo, nella maggior parte dei casi è Marchese, solo un rango più in basso del padre, ma potrebbe benissimo essere Conte o Visconte.

Quasi tutta la classe nobiliare ha più di un titolo a testimoniare la  scalata ai ranghi della nobiltà.

Nel caso in cui l’erede abbia un figlio maschio prima di diventare Duca a sua volta il figlio assumerà il titolo nobiliare di rango inferiore al padre come titolo di cortesia.

Nella sfortunata ipotesi in cui l’erede di un Duca muoia prima del padre il suo primo figlio maschio diventa l’erede evidente del Duca, (heir apparent), e assume il titolo del padre.

Tutti i figli maschi di un Duca, a parte l’erede, riceveranno il titolo di cortesia di Lord seguito dal loro nome.

Ad esempio:  Lord James Manchester, ma mai Lord Manchester.

Le figlie femmine riceveranno di diritto tutte il titolo di cortesia di Lady, più il nome e cognome.

Ad esempio: Lady Laurie Campbell, mai Lady Campbell.

Manterranno il titolo di Lady anche in caso di matrimonio con un uomo non nobile.

Ad Esempio:

Se Lady Abby sposa Mr. Evans diviene Lady Abby Evans;

Nel caso in cui sposi un nobile prenderà il titolo del marito. Se Lady Abby sposa il Marchese di Bath diventa Marchesa di Bath, quindi Lady Bath.

Se sposa un nobile che ha un titolo di cortesia, potrà invece usare a piacimento o il titolo di cortesia del marito o il suo titolo di nascita.

Tutti i casi in cui abbiamo titoli con Lord e Lady seguiti da nome proprio e cognome, (Lady Laurie Campbell),  e Lord e Lady più cognome o titolo (Lady Campbell) sono esclusivi, nessuno può essere entrambi allo stesso tempo.

Lord e Lady, più nome proprio, sono titoli che vengono conferiti alla nascita, non potranno mai essere guadagnati in seguito a meno che il padre non acquisti un titolo nobiliare elevando di rango tutta la famiglia.

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e che lo abbiate trovato interessante!

Curiosità ~ Nobili famosi.

Biografia su Georgiana.

Biografia su Georgiana.

Georgiana Spencer, duchessa del Devonshire (Althorp, 7 giugno 1757 – Londra, 30 marzo 1806), nata Lady Georgiana Spencer, fu la prima moglie di William Cavendish, V duca del Devonshire e madre di William George Spencer Cavendish, VI duca del Devonshire.

Suo fratello fu George Spencer, II conte Spencer, politico whig. La sua discendente più nota, anche se indiretta, è indubbiamente Lady Diana Spencer.

Georgiana fu donna di grande bellezza e di altrettanto fascino e carisma. Le sue mise dettarono la moda del tempo come nessun’altra sua contemporanea fu in grado di fare. Il suo carattere cosmopolita le garantì attorno a sé una cerchia di letterati e politici—un “salotto” di tutto rispetto. Fu anche attiva in politica in un’epoca in cui le suffragette erano lontane più di un secolo a venire. Sia gli Spencer che i Cavendish furono strenui sostenitori Whig. Georgiana sostenne pubblicamente i Whig, in particolare un cugino alla lontana, Charles James Fox, in un periodo in cui il Re (Giorgio III) e i suoi Ministri avevano una forte e diretta influenza sulla Camera dei Comuni, principalmente attraverso il loro potere di protezione. Durante le elezioni generali del 1784, si diffuse la diceria per cui la Duchessa avesse scambiato baci in cambio di

Quadro di Joshua Reynolds

Quadro di Joshua Reynolds

voti in favore di Fox e per questo fu oggetto di una famosa satira da parte di Thomas Rowlandson nella sua stampa THE DEVONSHIRE, or Most Approved Method of Securing Votes
Thomas Gainsborough, Georgiana, Duchessa del Devonshire, 1783
Meravigliosamente, mentre la Duchessa stava scendendo dalla sua carrozza, uno spazzino irlandese esclamò: “Che Dio vi benedica, mia signora, permettetemi di accendere la mia pipa con i vostri occhi!”, un complimento che lei spesso ricordò quando qualcun altro si complimentava con lei, ribattendo:

“Dopo il complimento dello spazzino, tutti gli altri sono banali”.

Georgiana sposò il Duca del Devonshire in carica, il 6 giugno 1774. Il matrimonio fu brillante quanto infelice, poiché la coppia era divisa da incompatibilità di carattere (Il matrimonio dei Devonshire fu splendidamente satirizzato nella commedia di Richard Brinsley Sheridan, The School for Scandal, dove una giovane moglie di campagna, Lady Teazle, è affascinata dalla gente alla moda). L’iniziale incapacità di rimanere incinta della giovane Duchessa fu inoltre motivo di preoccupazione: le mogli aristocratiche erano valutate più per la loro feritilità che per la loro dote o i legami familiari. Ebbe numerosi aborti prima di dare alla luce due figlie,

Quadro di Thomas Gainsborough

Quadro di Thomas Gainsborough

e infine il tanto atteso (e unico) figlio maschio. Questi, William Cavendish, VI duca del Devonshire (1790-1858) morì scapolo e quindi senza eredi; la sorella Georgiana Cavendish (1783-1858) sposò George Howard, VI conte di Carlisle (1773-1844), mentre Harriet Cavendish (1785-1862) sposò Granville Leveson-Gower, I conte Granville.

Fu Georgiana che presentò il Duca a quella che sarebbe diventata la sua amante, nonché seconda moglie, Lady Elizabeth Foster. “Bess” fu la migliore amica di Georgiana, la quale tollerò il ménage à trois per molti anni. Georgiana, da parte sua, ebbe una relazione con Charles Grey, II Conte Grey, dal quale ebbe una figlia nel 1792, Eliza Courtney (un’antenata di Sarah, Duchessa di York). Lady Elizabeth Foster ebbe due figli dal Duca, un maschio e una femmina. Quando la Duchessa morì, suo marito sposò Bess Foster e prontamente si procurò una nuova amante. Alla sua morte, il figlio che ebbe dalla Duchessa diventò il VI Duca del Devonshire ma morì scapolo, perciò fu succeduto da un cugino di secondo grado, William Cavendish, II Conte di Burlington (1808-1891), che era vedovo della nipote di Georgiana, Lady Blanche Howard.

Georgiana fu nota non solo per l’assetto del suo matrimonio, la sua bellezza e il suo stile, le sue campagne politiche, ma anche per il suo amore per il gioco. Quando morì era piena di debiti, benché la sua famiglia natale, gli Spencer, e la famiglia del marito, i Cavendish, fossero molto facoltose.

Durante gli anni in cui fu immersa nella notorietà pubblica, Georgiana fu ritratta da Thomas Gainsborough e Joshua Reynolds. Il famoso dipinto di

Joshua Reynolds ~ Portrait of Georgiana Spencer

Joshua Reynolds ~ Portrait of Georgiana Spencer

Gainsborough, che la ritrae con un largo cappello francese fu perduto per molti anni. Fu acquistato una decina di anni fa da Andrew Cavendish, XI Duca del Devonshire, e inserito nella collezione di Chatsworth House.

Nella sua vita Georgiana viaggiò molto ed ebbe modo di diventare amica della regina Maria Antonietta di Francia e della sua dama di compagnia, la duchessa de Polignac. Quando la sovrana fu arrestata e in seguito decapitata, la Duchessa ne rimase profondamente colpita.

Un’altra donna famosa della stessa famiglia di Georgiana è stata Diana, Principessa del Galles (nata Lady Diana Spencer), discendente del fratello di Georgiana, il II conte Spencer.

Sulla sua vita c’è un film recente molto famoso, “La Duchessa“, basato sulla biografia “Georgiana” di Amanda Foreman, di cui mi riprometto di parlarvi!

Segui la mia pagina facebook!

Altri social:

TUMBLR

GOOGLE+

INSTAGRAM

TWITTER

LA DUCHESSA

LA DUCHESSA

Annunci

12 thoughts on “Duca e Duchessa

    • Sì il film è molto triste, ma devo riconoscere che è fatto molto bene, rispecchia la vera vita di “G” , romanticamente penso che in molte avremmo preferito una sorta di versione “romanzata” dove lei dava un bel calcio nel sedere al duca e viveva felice e contenta, ma a quel punto non sarebbe più stato un film biografico purtroppo.

      Piace a 1 persona

  1. Pingback: La Duchessa ~ The Duchess | Racconti dal passato

  2. Pingback: Marchese e Marchesa | Racconti dal passato

  3. Pingback: I Titoli Nobiliari | Racconti dal passato

  4. Pingback: Conte e Contessa | Racconti dal passato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...